E' tempo di ripartire

La M2G Group Bari in cerca di riscatto fa visita al Lucera

Capitan Lorenzo De Tellis e compagni sono chiamati a riscattarsi, cercando di correggere i difetti emersi nella gara contro Loreto

Volley
Bari sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
La M2G Group Bari
La M2G Group Bari © Rosaria Loiacono

Dopo la sconfitta patita contro Loreto nel primo match dell’anno nuovo, per la M2G Group Bari è tempo di ripartire.

Lo stop imposto dai marchigiani ha interrotto una serie di sei successi consecutivi con cui si era conclusa la prima parte di stagione, facendo scivolare i biancorossi in quinta posizione in coabitazione con San Giustino a quota 19 punti. Il ritardo dalla zona playoff è cresciuto toccando sei lunghezze quando mancano due giornate al termine del girone di andata: la formazione dei tecnici Tonino Cavalera e Salvatore Iaia ha tutto il tempo e le possibilità per rifarsi sotto, provando a concludere la prima metà del campionato positivamente e cercando di migliorare ulteriormente il rendimento nel girone di ritorno.

Già a partire dal prossimo impegno, valevole per la dodicesima giornata di campionato, capitan Lorenzo De Tellis e compagni sono chiamati a riscattarsi, cercando di correggere i difetti emersi nella gara contro Loreto, sul campo della Diesse Group Lucera. I biancorossi hanno lavorato intensamente in settimana, disputando una buona amichevole contro il Gioia del Colle (A2), per farsi trovare pronti all’appuntamento con la squadra del tecnico Giovanni Furno, attualmente undicesima con otto punti ed appena fuori dalla zona retrocessione.

La formazione della provincia di Foggia, ripescata dalla federazione dopo un ottimo torneo di serie C, è alla prima partecipazione alla terza serie nazionale. Fin qui nei dieci incontri disputati sono giunte tre vittorie, in ordine cronologico contro Andria, Loreto e Cerignola nel derby. Nonostante nell’ultima partita la squadra di Furno sia incappata in uno stop pesante contro Perugia, diretta concorrente per la lotta salvezza, la Diesse Group Lucera ha mostrato una crescita graduale nel corso delle settimane, dimostrando di essere in grado impensierire formazioni con ambizioni diverse.

Mister Furno dispone di un roster che nel complesso mixa atleti più esperti, di ritorno in categorie nazionali, ad altri più giovani. Rispetto alla stagione scorsa il sestetto si presenta inoltre rivoluzionato: lo schiacciatore calabrese, ex Bari, Matteo Ritacco (’94) ed il centrale molisano Armando Pisano (’93) rappresentano gli unici elementi di continuità. Dal Cerignola, promosso via playoff, è arrivato il terzetto composto dal regista ex Foggia Roberto Marcone (’86), dall’opposto Alessandro Perilli (’94) e dal libero, anch’egli ex Bari, Gabriele Calitri (’96). Il centrale ex Agnone, con cui ha vinto il campionato di C, Stefano Diana (’97) e l’esperto schiacciatore Danilo Barbaro (’85) completano infine lo schieramento più utilizzato.

La prima sfida ufficiale tra le due squadre, già confrontatesi nel precampionato, sarà diretta dai signori Claudia Lanza e Filippo Erman, entrambi della sezione di Napoli. Prima battuta alle ore 18, di seguito il programma della giornata e la classifica aggiornata.

Lascia il tuo commento
commenti