Undicesima giornata del campionato nazionale di serie B maschile

La prima del 2019 non sorride alla M2G Group Bari: sconfitta interna per 1-3 contro Loreto

Biancorossi quinti in classifica: alla prossima di campionato derby pugliese con il Lucera

Volley
Bari domenica 06 gennaio 2019
di La Redazione
M2G Group Bari
M2G Group Bari © Rosaria Loiacono

Si apre con una sconfitta il 2019 della M2G Group Bari, superata per 1-3 dalla Sampress Nova Loreto nel match dell’undicesima giornata del campionato nazionale di serie B maschile – girone E.

Lo scontro tra terza e quinta della classifica premia i marchigiani, meritevoli della piena posta in palio al termine di un match giocato bene, mantenendo costante il proprio livello di gioco.

Qualcosa da recriminare ha invece la M2G Group Bari, che ha battagliato per i primi tre set in un continuo testa a testa, ma che non ha trovato la freddezza necessaria in determinati frangenti, prima di mollare la presa definitivamente nel quarto parziale.

I biancorossi orfani dello squalificato Leano Cetrullo, ben sostituito da Paolo Cascio (20 punti), già nel primo set si sono dimostrati capaci di tener testa alla forte compagine del tecnico Romano Giannini: l’iniziale svantaggio, recuperato grazie ai colpi dello stesso Cascio e di Antonio Anselmo, consente ai padroni di casa di condurre addirittura di due lunghezze a metà set. Loreto chiama spesso in causa l’inarrestabile Leonardo Scuffia (29 punti) che permette agli ospiti di staccare il parziale che permette di chiudere avanti il primo set (22-25). In fotocopia si sviluppa il secondo set, sempre in equilibrio tra sorpassi e controsorpassi. Questa volta Loreto trova prima l’allungo, sfruttando la buona vena degli schiacciatori Simone Spescha (13 punti) e Paco Nobili (16), portandosi sul 20-23; poi si fa sorprendere dai biancorossi che riescono quasi ad impattare (22-23) prima degli errori fatali e dell’ace di Scuffia (22-25). Diverso si rivela il discorso nel terzo parziale: la M2G Group Bari riesce ad essere più efficace e prende il controllo del set gradualmente, fino a toccare il più quattro (18-14) firmato Lorenzo De Tellis e Fabio Scio. Operando qualche sostituzione la formazione ospite riesce a riavvicinarsi nel punteggio, prima che il muro di Giorgio e gli errori dei marchigiani consentano di riaprire momentaneamente il match (25-21). Poca storia nel quarto e conclusivo parziale: le prime schermaglie vedono subito la squadra di Giannini porsi in vantaggio, i biancorossi mollano presto la presa ed il solito Scuffia sale in cattedra, favorendo la chiusura del quarto e conclusivo set in soli 23 minuti il discorso (15-25).

In classifica, in attesa del quadro completo dei risultati, la M2G Group Bari e Loreto si scambiano la posizione, con i biancorossi quinti e i marchigiani terzi; per De Tellis e compagni l’occasione di riscattarsi arriva domenica prossima nella trasferta, non da sottovalutare, sul campo della Diesse Group Lucera, squadra invischiata nella lotta per non retrocedere.

Lascia il tuo commento
commenti