Superlega

New Mater a Siena sempre a caccia del primo successo

Sfida fra le ultime due della classifica in Toscana, con Tofoli che ritrova il suo passato

Volley
Bari sabato 01 dicembre 2018
di La Redazione
BCC Castellana
BCC Castellana © BCC Castellana

Bcc Castellana Grotte ed Emma Villas Siena, ultime due formazioni promosse in Superlega - 2017 Castellana, 2018 Siena -, si ritrovano di fronte domani, alla loro prima sfida in massima serie , con una posizione di classifica non esattamente consono alle rispettive aspettative della vigilia di stagione.

I toscani di coach Cicchello penultimi con 5 punti in 9 partite, hanno trovato la prima vittoria in campionato due partite orsono in casa con Milano mentre la Bcc dell'ex tecnico senese Paolo Tofoli , con 2 punti ma con una gara in meno (recupero il 5 dicembre con Verona), è ancora in cerca di quel primo successo che possa scuotere positivamente il trend prestazionale pugliese.

Nonostante l'ultima posizione in classifica non mancano impegno ed ottimismo in casa castellanese con le parole del Presidente Carpinelli giunte in settimana a confermare fiducia a tutto il team: "In allenamento i ragazzi lavorano al massimo e non si può certo loro imputare il poco impegno. Manca quella scintilla che faccia scattare in positivo la squadra che dal punto di vista mentale ovviamente è in sofferenza. Domenica abbiamo un altro match complicato fuori casa dove tutto però può accadere. Restiamo fiduciosi perché sono convinto che i ragazzi possano uscire da questa situazione, anche in considerazione di un calendario che, dopo Siena, ci può essere più favorevole”.

La società resta in ogni caso vigile a 360° anche sul mercato nel caso si presentasse la giusta occasione per migliorare un roster che si trova ancora a dover affrontare alcuni problemi di carattere fisico col russo Kruzhkov ancora fermo per un problema muscolare addominale ed il capitano De Togni non al meglio per un'indolenzimento alla spalla destra.

L'altro spunto della gara è indubbiamente il ritorno a Siena di Paolo Tofoli che due anni fa con i toscani conquisto' la Coppa Italia di A2 ma che ora è assolutamente concentrato sulla propria nuova squadra. "Siena è una squadra forte che ha allestito sicuramente un roster più forte del nostro anche se il campo li pone adesso a soli tre punti sopra di noi che mercoledì prossimo recuperiamo il match con Verona. Sarà un'altra partita tosta con loro che scenderanno in campo agguerriti per ottenere il risultato. Dobbiamo essere preparati a lottare anche noi in questo senso cercando a tutti i costi di capovolgere il pronostico. I ragazzi si sono allenati bene durante la settimana speriamo di tradurre sul campo in maniera positiva il lavoro espresso in palestra. Non dobbiamo piangerci addosso per quanto finora non sia arrivato in termini di punti in classifica ma dobbiamo pensare a migliorare le situazioni che nelle gare passate ci hanno penalizzato."

Solito sei+uno in campo per i pugliesi con l'unico dubbio - da verificare nella rifinitura di domani - circa la disponibilità totale di de Togni; qualora il capitano non dovesse farcela , al suo posto giocherà Scopelliti.

Lascia il tuo commento
commenti