Bari - Viterbese Castrense 1-3

Il Bari stecca la prima al San Nicola

​Sotto accusa la difesa e l'attacco ma il reparto che dovrebbe accompagnare i due reparti è il centrocampo che è apparso poco vivace. E' mancato il filtro che intercettava il possesso dell'avversario.

Calcio
Bari domenica 01 settembre 2019
di La Redazione
Mister Cornacchini in conferenza stampa
Mister Cornacchini in conferenza stampa © Barilive

Delusione al San Nicola dove il Bari rimedia la prima sconfitta stagionale nel giorno dell'esordio in casa. Nella formazione iniziale diramata da mister Cornacchini ha sorpreso lo schieramento a terzino di Kupisz. Sono mancate le galoppate dei due esterni bassi (Kupisz e Costa) e per il Bari è stata una gara difficile da dominare. Di contro la Viterbese, ben coperta, ripartiva con velocità approfittando degli spazi a centrocampo che i biancorossi offrivano. La difesa del Bari è andata spesso in affanno regalando una giornata trionfante all'attaccante avversario Tounkara. Anche in attacco mister Cornacchini decide di cambiare abbinando all'esperto bomber Antenucci, guarda caso, l'ex viterbese Neglia. Tra i due attaccanti che finalizzavano il modulo tattico 1-4-4-2 l'intesa è apparsa molto lontana. Precisiamo ancora, comunque, che il reparto che più ha mandato in tilt la difesa e l'attacco è apparso il fragile centrocampo.

Nei primi 20' di gara si è visto in campo solo il Bari che non ha fruttato le buone trame di gioco offensive. Nei duelli tra i singoli emerge la supremazia tecnica dei calciatori del Bari che non sono riusciti a dialogare tra loro. Al 31' la Viterbese riparte in contropiede e guadagna un calcio d'angolo che maledirà il Bari. Infatti, sugli sviluppi dello stesso Vandeputte recupera palla e crossa per lo smarcato Tounkara che ha tutto il tempo di piazzare la palla all'angolino sinistro della porta difesa da Frattali. Il Bari subisce il colpo creando molta confusione in campo. Nella ripresa il Bari è su di giri e cerca forsennatamente il pareggio. Al 6' Costa da calcio d'angolo serve Perrotta che di testa piazza la palla poco fuori la porta avversaria. Tounkara crea ancora scompiglio mentre al 20' un colpo di mano della difesa Viterbese grazia il Bari per il penalty che Antenucci trasforma con sicurezza. Si attende la riscossa del Bari e invece la Viterbese riprende il centrocampo in mano e punisce per altre due volte il Bari : Al 31' realizza l'1-2 Bezzicheri (lasciato solo) e al 45' è ancora Tounkara a gelare gli oltre 12.000 tifosi baresi anticipando Costa e involandosi trionfante per l'1-3 finale.

Lascia il tuo commento
commenti