Serie D

Bari vittorioso a Messina, ora a +12 sulla Turris

Perentoria vittoria dei biancorossi in trasferta. Ora due settimane per ricaricare le pile in vista dello sprint finale

Calcio
Bari domenica 03 marzo 2019
di La Redazione
Bari Calcio
Bari Calcio © n.c.

Il Bari si impone in Sicilia con un perentorio 3 a 1 sul campo del Messina.

E con i 3 punti conquistati oggi, il Bari torna momentaneamente a +12 sulla Turris, in attesa che i corallini disputino la gara in casa dell’Acireale, originariamente prevista per oggi ma spostata al 10 marzo in accordo tra le due società.

Inizio con il brivido per i biancorossi con i padroni di casa che centrano il palo. Ma è un fuoco di paglia: i biancorossi di Cornacchini salgono in cattedra sbloccando il risultato con Floriano.

Nella prima frazione della partita il Bari centra anche due pali con Hamlili e Neglia.

Nel secondo tempo autorete di Fragapane in avvio e tris calato da Neglia.

Per i padroni di casa, gol della bandiera a 20’ dalla fine, realizzato su rigore dall'argentino Galesio.

Per i galletti ci saranno due settimane nelle quali ricaricare le pile in vista dello sprint finale per la promozione.

Il tabellino di Città di Messina-Bari 1-3

CITTÀ DI MESSINA (3-5-2) – Landi, Berra, Bombara, Fragapane, Silvestri, Nicosia (74’ Santoro), Calcagno, Ferraù (54’ Codagnone), Galesio, Fofanà, Bonamonte (54’ Lorefice). A disp.: Berikashvili, Bellopede, Cannino, Quintoni, De Lucia, Santoro, Princi. All.: Viola.

BARI (4-3-3) – Marfella; Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata; Hamlili, Bolzoni, Piovanello (87’ Nannini); Neglia, Simeri (90’ Pozzebon), Floriano (76’ Iadaresta). A disp.: Bellussi, Mattera, Liguori, Aloisi, Langella, Turi. All.: Cornacchini.

Arbitro: Emmanuele di Pisa
Marcatori: 29’ Floriano (B), 49’ aut. Fragapane (B), 58’ Neglia (B), 71’ rig. Galesio (C), Cacioli (B)
Note – ammoniti: Galesio (C), Simeri (B), Fofana (C), Codagnone (C), Cacioli (B). Recupero: 2 p.t., 4 s.t.

Lascia il tuo commento
commenti