Coppa Italia: Pink-Tavagnacco 2-3

Esce fuori dalla Coppa Italia la Pink Bari che subisce l'ennesima beffa

​Gioca bene la Pink Bari ma le avversità continuano subendo una sconfitta non meritata. Intanto, mister Roberto D'Ermilio conferma il modulo tattico ma rigenera la squadra con ben 5 innesti diversi

Calcio
Bari sabato 08 dicembre 2018
di La Redazione
logo Pink Bari
logo Pink Bari © Pink Bari

Un'altra beffa per la Pink Bari. Dopo lo sconfitta di Firenze, con la convalida di un rigore irregolare (è in piedi il ricorso), la squadra di Roberto D'Ermilio esce subito dalla Coppa Italia, battuta 3-2 in casa dal Tavagnacco. Il tecnico conferma il 3-5-2 ma cambia cinque tasselli da centrocampo in avanti, più Balbi tra i pali per l'azzurrina Aprile. Le friulane, però, partono di slancio e trovano il doppio vantaggio entro venti minuti. Le biancorosse, tuttavia, non mollano. E sugli sviluppi di calci piazzati provati in allenamento, pareggiano prima dell'intervallo con i gol di due difensori, Quazzico e la giamaicana Patterson. Sembra la svolta che può cambiare in positivo il corso di una stagione iniziata con tante difficoltà, ma al 10' della ripresa è Zuliani a firmare la rete che manda ai Tavagnacco ai quarti, vanificando l'assedio di Piro e compagne. Sabato prossimo tappa fondamentale per la permanenza in Serie A: ci sarà la Roma a bagnare il debutto assoluto della Pink allo stadio San Nicola.

Lascia il tuo commento
commenti