I biancorossi

Prima amarezza per il Bari, al San Nicola passa il Bitonto

Decide un gol di Picci a inizio ripresa. Addio alla coppa Italia

Calcio
Bari mercoledì 26 settembre 2018
di Nicola Palmiotto
Bari-Bitonto 0-1
Bari-Bitonto 0-1 © n.c.

Prima amarezza per il Bari. I biancorossi, sconfitti 1-0 dal Bitonto nel turno preliminare, salutano anzitempo la coppa Italia di serie D. Decide ad inizio ripresa un colpo di testa di Picci. Cornacchini sceglie di lasciare i big a riposo e la differenza si vede: la manovra è tutt’altro che fluida e i biancorossi hanno il torto di non concretizzare le poche occasioni che capitano. Cosa che invece riesce benissimo al Bitonto, che così regala ai circa 300 tifosi sugli spalti del San Nicola una notte da ricordare.

Picci giustiziere dei biancorossi
Cornacchini opta per un massiccio turnover. Rispetto all’undici sceso in campo contro la Sancataldese sono confermati solo Aloisi e Mattera. Esordio stagionale per Di Cesare e Brienza. Primo tempo privo di grosse emozioni. Le due squadre si affrontano a viso aperto ma non riescono a trovare la giocata decisiva negli ultimi metri. Intorno al quarto d’ora gli uomini di Cornacchini si affacciano dalle parti di Figliola con un tiro dalla distanza di Mattera e un colpo di testa di Pozzebon che finiscono entrambi sul fondo. Brienza, schierato centrocampista centrale, fatica a trovare l’intesa con i compagni e la fluidità della manovra ne risente. Nel finale errore in disimpegno di Cappellari ma Liguori non ne approfitta. Il Bitonto ci prova con un colpo di testa di Lavopa al 40’ che finisce alto di poco.

Ad inizio ripresa si fa vedere Pozzebon, in ombra fino per i primi 45’, con un diagonale respinto da Figliola. Ma al 6' è il Bitonto a passare in vantaggio con un colpo di testa di Picci servito da Cappellari. Cornacchini corre ai ripari inserendo Floriano. L’ex Foggia al 15’ serve un pallone d’oro sui piedi di Pozzebon, ma l’attaccante spedisce incredibilmente alto. Le azioni pericolose del Bari passano sempre dai piedi di Floriano, che al 35’ assiste Brienza ma il numero 10 biancorosso perde l’attimo giusto. Nemmeno il forcing finale con l’ingresso di Simeri sortisce alcun effetto, anzi nel finale sono gli ospiti a sfiorare il raddoppio.

Il tabellino
Bari-Bitonto 0-1

Bari (4-3-3): Sylaulys; Aloisi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Feola, Brienza (37’st Simeri), Piovanello (30’st Langella); Bollino (25’st Neglia), Pozzebon, Liguori (10’st Floriano, 50’st Bolzoni). In panchina: Marfella, D’Ignazio, Hamlili, Gioria, Bolzoni. Allenatore: Cornacchini.
Bitonto (4-3-3): Figliola; Cappellari (34’st Terrevoli), Di Bari, D’Angelo, Paradiso; Biason, Fiorentino, Zaccaria (34’st Dellino); Lavopa (40’st Faccini), Picci (23’st Padulano), Patierno. In panchina: Vitucci, Montrone, De Santis, Schena, D’Antonio. Allenatore: Pizzulli.

Arbitro: Morabito di Taurianova. Assistenti: Camillo, Zanfardino.
Rete: 6’st Picci.
Note: Ammoniti Di Bari, Di Cesare, Fiorentino, Feola. Recupero 0+4’.

Lascia il tuo commento
commenti