Sport

Il CC Barion riparte dal ds Quaranta e da Verroca brand ambassador

Eccellenza agonistica e socialità gli obiettivi sportivi del neo presidente Francesco Rossiello

Altri Sport
Bari mercoledì 29 luglio 2020
di La Redazione
Il CC Barion riparte dal ds Quaranta e da Verroca brand ambassador
Il CC Barion riparte dal ds Quaranta e da Verroca brand ambassador © n.c.

Un nuovo ds con mandato all’eccellenza, Carlo Quaranta, e il pluricampione del mondo Ruggero Verroca come brand ambassador. Ripensa alla propria storia per programmare il futuro, il Canottieri Barion, soprattutto nello sport. È un percorso improntato ad agonismo e socialità, quello tracciato dal neo presidente Francesco Rossiello, 60 anni. Da una parte i risultati che hanno spesso dato lustro al circolo barese di molo San Nicola, da perseguire con l’esempio di sportivi che al vertice ci sono già arrivati da atleti. Dall’altra, l’attenzione crescente verso l’attività promozionale, attraverso un’offerta di corsi sempre più varia ed inclusiva.

«Vogliamo aprirci alla città – è il manifesto del presidente Rossiello – Il Barion deve diventare un circolo conosciuto da scuole e famiglie. Un occhio all’agonismo di alto livello che è sempre stato il nostro segno distintivo, l’altro al dialogo con le istituzioni e gli altri circoli del territorio». Un mare da vivere per sport, come ricordano i trascorsi dello stesso Rossiello, velista anche d’altura con una vittoria nella Trani-Dubrovnik: «Abbiamo tanti spazi per praticare al meglio discipline bellissime legate al mare. Amplieremo l’offerta di canoa e vela, soprattutto per gli adulti. Siamo fiduciosi di poter fare qualcosa di importante».

Nuovo impulso alla sezione canottaggio, affidata alle cure di Maria Cristina Rizzo, 51 anni, già campionessa italiana nel quattro di coppia senior e maglia azzurra, con il supporto di Lorenzo Orlando, classe 1982, vice campione del mondo nel quattro di coppia pesi leggeri nel 2003. A dirigere la sezione canoa ecco Nicola Perchiazzi, 51 anni, coadiuvato dal responsabile uscente Michele Carella, classe 1974. Confermato alla guida della vela il pluridecorato Nicola de Gemmis. «Rilanceremo l’ambizione dei nostri giovani – è il monito del 49enne direttore sportivo Carlo Quaranta, già canottiere e responsabile della sezione canoa – È arrivato il momento di far tornare il nostro circolo ai livelli di sempre».

Rinnova il suo impegno il presidente uscente Ruggero Verroca, 59 anni, che da atleta ha ottenuto i risultati più prestigiosi per il Canottieri Barion. Il miglior biglietto da visita per il circolo: «Ne diffonderò il nome il più possibile – la sua promessa – con il solo obiettivo di far crescere i ragazzi».

Lascia il tuo commento
commenti