Futsal

Il Cus Bari vince sul Rutigliano nella prima di ritorno

Nella quattordicesima gara del campionato C2 girone A di Calcio a 5, la squadra barese ha battuto la formazione dell’ASD Audax Rutigliano per 4-1

Altri Sport
Bari lunedì 20 gennaio 2020
di La Redazione
Il Cus Bari vince sul Rutigliano nella prima di ritorno
Il Cus Bari vince sul Rutigliano nella prima di ritorno © Cus Bari

Sabato 18 gennaio, nella quattordicesima gara del campionato C2 girone A di Calcio a 5, la prima del girone di ritorno, la squadra del Cus Bari ha battuto la formazione dell’ASD Audax Rutigliano per 4-1, mettendo in evidenza un’ottima condizione fisica ma anche un po’ di nervosismo.

Il primo tempo si è chiuso sul risultato di 1-0 per i biancorossi, grazie alla rete di Sabino Sardella che, dopo soli due minuti di gioco, batte con il sinistro il portiere ospite. Nonostante questa marcatura, merito di un bel gioco corale, la formazione di casa non è riuscita ad allungare le distanze.

Stando al risultato – ha affermato il mister cussino Raffaele Colaianni – il match è andato ovviamente bene. Ma dobbiamo migliorare in fase realizzativa. Segniamo poco per quanto creiamo. Nella prima parte della partita ci siamo innervositi troppo al punto che, negli spogliatoi, ho dovuto recriminare ai miei alcune lacune nell’aspetto comportamentale. Alcune reazioni del primo tempo non mi erano piaciute”.

Al ritorno in campo il morale dei biancorossi è diverso e si nota. La squadra inizia dopo poco ad allungare, prima grazie al capitan Francesco Castro, dopo appena 3 minuti di gioco e a seguire il 3-0 è arrivato grazie alla rete di Francesco Sicilia che mette dentro la palla con un preciso destro. Sul finale spazio anche a Felice Gramegna. Il giovane cussino entra negli ultimi minuti e di rabbia sigla il quarto goal.

Sono stato molto contento per questa rete. Gramegna ha dimostrato di essere un ragazzo generoso, che ha saputo aspettare il suo momento e che quando è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto”.

Sempre negli ultimi minuti è arrivata anche la rete della bandiera per gli ospiti, che approfittando dell’euforia dei padroni di casa siglano il goal con Di Tommaso.

I ragazzi del Cus Bari, al secondo posto in classifica, ad un solo punto di distanza della capolista Alta Futsal, giocheranno venerdì 24 gennaio a Barletta contro l’Eraclio Calcio a 5.

Lascia il tuo commento
commenti