Motociclismo

Ohvale, Pit Bike e Super Motard, è passione moto: al via il Campionato Nazionale Velocità Motoasi

Domenica il via ufficiale al Campionato Nazionale di Velocità. L’organizzazione delle cinque gare della Selettiva Sud affidata al team pugliese “Svalvolati on the pit”

Altri Sport
Bari sabato 06 aprile 2019
di La Redazione
Due piloti dell'associazione cassanese
Due piloti dell'associazione cassanese "Svalvolati on the pit" © Svalvolati On The Pit

È partito il “countdown”.

Sta per scattare l’ora della edizione 2019 del “CNV Motoasi”, il Campionato Nazionale di Velocità che prenderà il via domani, domenica 7 aprile 2019, sulla pista del Kartodromo di Casaluce, in provincia di Caserta.

Una entusiasmante competizione sportiva alla quale partecipano ogni anno centinaia di appassionati di motociclismo di tutta Italia. E tanti sono i pugliesi che si sono fatti attrarre dal fascino delle piccole ma formidabili minimoto (e non solo) e che saranno presenti allo start del CNV.

Un campionato articolato in ben cinque Selettive (Nord, Centro, Sud, Sicilia e Sardegna) e nelle Finali Nazionali.

Ogni Selettiva è un “minicampionato” di cinque Gran Premi, con diverse categorie di moto alla partenza: solo per la Selettiva Sud sono ben 15, tra Ohvale, Pit Bike e Super Motard.

Un grande “show” itinerante, ricco di adrenalina e di emozioni.

Anche quest’anno l’organizzazione della Selettiva Sud è stata affidata all’associazione pugliese “Svalvolati on the pit”.

E proprio la Selettiva Sud - con la gara che si terrà a Casaluce – dà il via ufficiale a livello nazionale al Campionato. A seguire, poi, prenderanno il via tutte le altre Selettive della Penisola.

Dopo la tappa campana, la Selettiva Sud si trasferirà nuovamente in Puglia con le gare di Torricella (19 maggio) e di Mottola (16 giugno); poi farà tappa in provincia di Bari, a Cassano (14 luglio, al Kartodromo della Murgia) e infine tornerà in Campania, con l’ultimo Gran Premio a Battipaglia (1° settembre).

Concluse in tutta Italia le Selettive, all’inizio dell’autunno salirà altissimo il rombo dei motori per le Finali che si terranno ad Adria, in provincia di Rovigo, dove si contenderanno il titolo di Campione Italiano i migliori cinque di ogni categoria di ogni “Selettiva”.

Intanto domenica a Casaluce, per il primo round, saranno oltre 100 i piloti alla partenza, con tanti centauri pugliesi,

Un numero di partecipanti che conferma l’ottimo livello raggiunto dalla “Selettiva”, sia in fatto di valori in pista che di organizzazione.

Come testimoniano, del resto, i risultati conseguiti nelle finali dell’edizione del 2018 dai piloti provenienti dalla Selettiva Sud: il titolo di Campione Italiano del cassanese Gianni Spinelli nella categoria 160 Rookies Classic, il terzo posto nazionale del ruvese Felice Contursi nella categoria 160 Rookies Fast - entrambi “svalvolati” doc - ma anche il titolo di Campione Italiano di Alfredo Di Nardo del Team Ayrton Factory nella categoria 160 Sport Light e gli ottimi podi di Crocetta (3°, sempre nella 160 Sport Light), Orfino e Di Ceglie (rispettivamente 2° e 3° nella 160 Sport).

Per il team pugliese “Svalvolati on the pit” l’attribuzione dell’organizzazione dell’impegnativa Selettiva Sud è un ulteriore importante riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni.

Un’avventura iniziata all’insegna della goliardia - come il nome del sodalizio suggerisce - ma che nel tempo sta portando l’associazione cassanese ad essere un punto di riferimento nazionale nel panorama motociclistico, in particolare nella divertentissima categoria “Pit Bike”, autentico fenomeno del momento nell’ambito delle minimoto, che sta raccogliendo sempre più appassionati di ogni età e che ha in Cassano, proprio grazie alla presenza del team locale e del rinnovato Kartodromo della Murgia, un luogo di riferimento per gli appassionati di Puglia e delle regioni vicine.

Lascia il tuo commento
commenti