CC Barion

Vela Optimist: a Bari promossi in 31 verso europeo e mondiale

Nella tre giorni organizzata da CC Barion, in evidenza Quaranta di Cv Bari, prima fra le ragazze

Altri Sport
Bari lunedì 01 aprile 2019
di La Redazione
Vela Optimist: a Bari promossi in 31 verso europeo e mondiale
Vela Optimist: a Bari promossi in 31 verso europeo e mondiale © CC Barion

Destinazione Europeo e Mondiale. E' partita da Bari la lunga corsa verso le rassegne continentale ed iridata di vela optimist, con la prima selezione interzonale svolta nel fine settimana.

Nella tre giorni organizzata dal Circolo Canottieri Barion in collaborazione con FIV VIII Zona e Cv Bari, sono scesi in acqua ben 136 timonieri nati fra 2004 e 2008, provenienti dall'intero Centro-Sud per le zone V, VI, VII, VIII e IX.

Nove le prove disputate (il numero massimo consentito) nello specchio antistante il lungomare Nazario Sauro, che ha promosso 31 partecipanti: Cortese (primo posto), Balzano, M. Ruperto, A. Ruperto, Taccone, Marafioti e Gaetano di Cv Crotone, Troiano di Cn Vasto, De Fontes, Grasso, Trobia e Livoti di Nic Catania, M. Adorni, S. Adorni, Incarbona, Genna eTorre di Canottieri Marsala, Bisogni, Fabbrini, Caracciolo e Maione di Lni Napoli, Quaranta (prima fra le ragazze), Amodio, Porcelli e Goffredo di Cv Bari, Ceccano e Paliotto di Rycc Savoia, Vitolo di Cc Irno, Niciforo di Cn Augusta, Albanese di Cc R. Lauria, Liardo di Cn Gela. Primo classificato per il CC Barion, Romani, piazzatosi 56esimo a dispetto dei soli 12 anni di età.

E al di là del risultato agonistico, al circolo barese di molo San Nicola resta la soddisfazione per il riscontro positivo di addetti ai lavori e semplici curiosi: «Al momento del bisogno – osserva Nicola de Gemmis, responsabile dalla sezione vela del circolo – il Canottieri Barion c'è sempre. La capacità di fare squadra fra le sezioni è stato davvero un valore aggiunto. Il grande spirito di servizio di soci e volontari ha consentito ai timonieri di poter gareggiare al meglio delle proprie possibilità. E di tornare a casa, ne siamo sicuri, con un bellissimo ricordo di Bari e della Puglia».

Lascia il tuo commento
commenti