Il torneo

Vela, Quaranta campionessa italiana Optimist

Per la 14enne barese del Circolo della Vela anche il titolo femminile ai Campionati Italiani Giovanili in singolo

Altri Sport
Bari lunedì 03 settembre 2018
di La Redazione
Claudia Quaranta con Beppe Palumbo
Claudia Quaranta con Beppe Palumbo © Martina Orsini - Fiv

Continua la festa al Circolo della Vela di Bari. Dopo la vittoria della Sailing Champions League, sempre ieri è arrivato un secondo successo, grazie a Claudia Quaranta. Reduce dalla vittoria del campionato europeo a squadre di classe Optimist, la quattordicenne atleta barese si è laureata campionessa italiana classe Optimist aggiudicandosi anche il titolo femminile ai Campionati Italiani Giovanili in singolo.

Il campionato si è svolto a Viareggio dal 29 agosto al 2 settembre. Cinque le prove portate a termine dai 140 ragazzi selezionati per la classe Optimist, sulle dieci previste. A causa di continui temporali e assenza di vento, infatti, gli atleti non hanno potuto completare il programma previsto. «Dopo il quinto posto femminile all’europeo in Olanda e l’oro all’europeo a squadre con la nazionale azzurra Optimist la settimana scorsa, non ci poteva esser modo migliore per chiudere la stagione – commenta Beppe Palumbo, allenatore di Claudia al Cv Bari -. Adesso, dopo un brevissimo periodo di riposo ricominceremo gli allenamenti con tutto il settore giovanile e la classe Optimist del nostro circolo in vista della stagione 2019».

I risultati del team di Ferrarese e della giovane Quaranta sono arrivati nella stessa giornata rendendo tutto il Circolo della Vela Bari orgoglioso dei loro atleti, dell’impegno e della determinazione che dimostrano quotidianamente sui pontili e durante gli allenamenti in mare. «Per il Circolo della Vela di Bari il 2018 é stato un anno eccezionale – commenta a caldo la presidente del Cv Bari, Simonetta Lorusso, appena saputo dei successi dei suoi ragazzi -. Desidero ringraziare tutti gli atleti che sono saliti sul podio più alto vincendo campionati mondiali, europei e campionati nazionali. Il loro successo è la testimonianza della presenza, alle loro spalle, di un team di allenatori e dirigenti nautici di grande livello. Le conquiste di questo periodo sono il risultato di anni di duro lavoro e continuità e ci spingono a continuare con sempre più dedizione nella formazione di tutte le nostre giovani risorse. Loro sono il futuro del nostro Circolo e a loro dobbiamo continuare a garantire sempre il nostro massimo impegno».

Lascia il tuo commento
commenti