Ai campionati Mondiali Juniores in corso da ieri e sino al 10 ottobre ad Olbia

Judo, la corsa mondiale del barese De Tullio si ferma agli ottavi

Per l'azzurro del Judo Team Iacovazzi decisiva la sconfitta al cospetto del russo Parchiev

Altri Sport
Bari giovedì 07 ottobre 2021
di La Redazione
Giuseppe De Tullio del Judo Team Iacovazzi Valenzano
Giuseppe De Tullio del Judo Team Iacovazzi Valenzano © Comitato Regionale Judo Puglia

Si infrange agli ottavi di finale il sogno mondiale di Giuseppe De Tullio, judoka azzurro portacolori del Judo Team Iacovazzi di Valenzano impegnato in queste ore al PalAltogusto di Olbia per il Campionato Mondiale Juniores di Judo 2021  che si concluderà domenica 10 ottobre.

Al termine di tre incontri di tutto rispetto, De Tullio - rappresentante azzurro per la Puglia nella categoria meno 60 chili - perde agli ottavi al cospetto del russo Parchiev non potendo recuperare perché uscito prima dei quarti.

"Siamo sulla strada giusta e a piccoli passi stiamo scalando la vetta", il commento a caldo dei tecnici valenzanesi. Quello di Olbia è il primo evento giovanile mondiale che si svolge dopo le Olimpiadi di Tokyo e vede coinvolte 130 nazioni con più di 700 atleti pronti a contendersi nelle varie categorie il primato mondiale.

Lascia il tuo commento
commenti