Orecchiette ai funghi porcini per scaldare le giornate autunnali

Rivisitiamo la ricetta con l’aggiunta di un ingrediente che lo arricchisce nel sapore

Nonna Melina IN CUCINA CON NONNA MELINA
Bari - sabato 17 novembre 2012
©

Il mese di novembre è uno di quelli che meno amo tra i dodici che compongono l’anno: arriva il freddo, le giornate si accorciano e divento sempre più pigra. Però non posso non considerare che in questo periodo si trovano prodotti di stagione con cui in cucina ci si può sbizzarrire: funghi, castagne, noci, tutti accompagnati da un buon vino che scalda ed esalta i piatti autunnali. Dunque, guardiamo l’aspetto positivo: avremo più tempo per stare in cucina a sperimentare e più piacere nel sederci a tavola per gustare i nuovi piatti che vi proporrò e che avranno come protagonisti le verdure, gli ortaggi e la frutta di stagione.

Iniziamo con un primo classico, ma rivisitato per l’aggiunta di un ingrediente che lo arricchisce nel sapore. Vediamo insieme qual è.

Orecchiette ai funghi porcini

Dosi per 4 persone:

400 gr di orecchiette

300 gr pomodorini al filo

400 gr di funghi porcini

4 zucchine

1 spicchio d’aglio

Prezzemolo q.b.

2 foglie di menta

Olio extravergine di oliva

4 cucchiai di grana grattuggiato

Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulite i funghi passandoli velocemente sotto l’acqua corrente e asciugateli e tagliateli a pezzetti, fate lo stesso con le zucchine.

In una padella fate scaldare un’ abbondante dose di olio e immergetevi funghi e zucchine facendoli dorare uniformemente e poi poneteli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Intanto sbucciate e schiacciate l’aglio, pulite, lavate e tritate la mentuccia e il prezzemolo. Fate appassire l’aglio e il trito di erbe in una padella con l’olio, unite i pomodorini tagliati a metà, salate e pepate a seconda dei vostri gusti, lasciando cuocere per circa dieci munti a fiamma tenue. A questo sughetto unite
i funghi e le zucchine e proseguite la cottura per altri cinque minuti sempre a fuoco basso e coprendo il tegame con un coperchio.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata e scolatele al dente, dopodichè unite al condimento, amalgamate tenendo la fiamma accesa e sempre bassa e poi servite con una bella spolverata di grana.

Altri articoli
Gli articoli più letti