Per combattere le alte temperature, ecco la cialda barese

Fa caldo e non vuoi cucinare? A te la soluzione

Nonna Melina IN CUCINA CON NONNA MELINA
Bari - sabato 16 giugno 2012
©

Finalmente l’estate sembra abbia fatto capolino e con i trenta gradi di media, diciamoci la verità, tutto abbiamo voglia di fare tranne che metterci ai fornelli. E allora ecco una ricetta tipica barese che ci farà accendere i fuochi della cucina solo per bollire qualche patata, ma poi potrà essere gustata fredda.

Ingredienti:

patate bollite
pomodori freschi
cetrioli
cipolla di Acquaviva
olio
sale
basilico
origano
acqua fresca

Procedimento:

Mettete a lessare le patate e nel frattempo pulite e affettate i cetrioli, i pomodori e la cipolla. Quando le patate saranno pronte, le sbuccerete, le taglierete a fette e le porrete in un’ insalatiera insieme ai pomodori, ai cetrioli, alla cipolla e a un pochino di acqua fresca.

Salate, aggiungete qualche foglia di basilico e una spolverata di origano e infine irrorate con una buona dose di olio extravergine di oliva. Lasciate riposare in frigo.

La cialda può essere arricchita con fagiolini lessi, tonno in scatola o olive, ma soprattutto non dimenticate di servirla accompagnata da delle belle fette di pane casereccio, ottimo per “fare scarpetta”!

Altri articoli
Gli articoli più letti