La nota

Chiusura Cara; Melini: «Chiedo al Prefetto di Bari di sapere che fine faranno ospiti e lavoratori»

La candidata alla carica di sindaca di Bari e presidente della Commissione Immigrazione Anci interviene sulle voci di chiusura del centro di palese

Politica
Bari martedì 05 febbraio 2019
di La Redazione
Irma Melini
Irma Melini © Luciano Anelli

«Si apprende a mezzo stampa che nei prossimi giorni, fra i grandi centri di accoglienza che verranno chiusi per effetto del decreto sicurezza del Ministro Salvini, ci sarebbe anche quello di Palese.

Onde evitare di assistere nuovamente a quanto accaduto a Castelnuovo di Porto, dove lo sgombero della struttura con un preavviso di sole 24 ore ha ricordato scene tristemente memorabili, per qualcuno riconducibili a una vera e propria deportazione, e considerato che non è ancora chiara la politica dei rimpatri e il numero effettivo degli stessi, chiedo al Prefetto di Bari, Marilisa Magno, di sapere dove saranno dislocati gli attuali ospiti richiedenti asilo presenti nel Cara di Palese.

Ricordo altresì che il DL Salvini favorisce il nascere di grandi centri di accoglienza prevedendo lo smantellamento dei piccoli della cosiddetta accoglienza diffusa, per questo motivo è importante per il Comune di Bari e le Amministrazioni della provincia conoscere per tempo le modalità di trasferimento nonché i nuovi centri di accoglienza su questo territorio.

Sottolineo che sono a favore della chiusura del Cara, che auspico da anni, così come sono sempre stata a favore della non riapertura dell’ex CIE, oggi CPR, sempre in Terra di Bari, ma è evidente che chiudere il centro non vuol dire ridurre la presenza dei richiedenti se non abbiamo certezza di ricollocazioni e rimpatri.

Sarebbe importante, inoltre, conoscere le sorti dei 96 lavoratori del Cara di Palese, che ancora oggi risultano contrattualizzati».

Lo afferma in una nota Irma Melini, consigliere comunale di Bari, candidata sindaco alle Amministrative 2019, presidente della Commissione Immigrazione Anci.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 05 febbraio 2019 alle 14:58 :

    Sul grande affare della accoglienza, si fa per dire, dei migranti stanno scendendo per fortuna i titoli di coda. E stanno invece montando tanti sospetti di speculazioni Rispondi a Franco

  • Franco ha scritto il 05 febbraio 2019 alle 14:05 :

    Ma per la Melini dovremmo continuare a tenere aperto il Cara di Palese solo per mantenere l'occupazione degli addetti? Nonostante il calo degli arrivi di migranti e il fatto che l'appalto del Cara era comunque emergenziale? Rispondi a Franco