La scelta

Lopalco: «Irrevocabili le mie dimissioni da assessore, ma non lascio la politica»

L'epidemiologo Pierluigi Lopalco annuncia su facebook la sua decisione di dimettersi da assessore alla Sanità della Regione Puglia in maniera definitiva dopo un periodo di riflessione

Politica
Bari mercoledì 17 novembre 2021
di La Redazione
Lopalco
Lopalco © n.c.

"Si chiude oggi con la mia lettera di dimissioni irrevocabili un importantissimo capitolo della mia vita personale e professionale": così l'epidemiologo Pierluigi Lopalco annuncia su facebook la sua decisione di dimettersi da assessore alla Sanità della Regione Puglia in maniera definitiva dopo un periodo di riflessione. "Nei lunghi terribili mesi delle passate ondate pandemiche - prosegue - abbiamo lavorato duramente per mettere in sicurezza la regione e portare la Puglia ai vertici nazionali della campagna vaccinale contro il coronavirus. Nelle scorse settimane abbiamo messo a punto un progetto di riforma del sistema della prevenzione pronto ad essere varato insieme ad un piano globale di rimodulazione del governo della sanità pugliese. Come già annunciato, con questo ritengo di aver esaurito il mio impegno nella funzione di assessore. E' un addio alla politica? Certamente no. Rinuncio ad una carica e solo dopo profonda riflessione".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 18 novembre 2021 alle 09:21 :

    Magari credeva di poter davvero gestire lui l'assessorato che invece è una macchina che non lo ha mai accettato. Una macchina che ha un unico referente, ma non è lui. È servito nel momento della pandemia per attirare un po' di voti in qualità di virostar. Rispondi a Maria P.

  • Manuel fenice ha scritto il 17 novembre 2021 alle 23:46 :

    I politici di oggi sono un fenomeno da baraccone...in fondo è il nuovo che avanza...cettolaqualunque vi fa un baffo a tutti voi Rispondi a Manuel fenice

  • Marco ha scritto il 17 novembre 2021 alle 20:30 :

    Ovvero non rinuncia al posto da consigliere regionale.... Rispondi a Marco

  • Franco ha scritto il 17 novembre 2021 alle 20:09 :

    Quando ebbe l'incarico disse però che non era un politico. Se l'è dimenticato. Ora rivendica il suo essere un politico. Domani chissà cos'altro. Rispondi a Franco