Hinterland barese

Noicàttaro, nuova vita agli spazi verdi. Innamorato: «Creiamo luoghi di interesse e aggregazione»

Avviati i lavori per la realizzazione di un’area attrezzata in via Leoci. Il progetto prevede la creazione di uno spazio pubblico ricreativo con aree verdi e attrezzate per la fruizione anche da parte delle associazioni sportive

Politica
Bari martedì 23 febbraio 2021
di La Redazione
Noicàttaro, nuova vita agli spazi verdi. Innamorato: «Creiamo luoghi di interesse e aggregazione»
Noicàttaro, nuova vita agli spazi verdi. Innamorato: «Creiamo luoghi di interesse e aggregazione» © n.c.

Avviati i lavori per la realizzazione di un’area attrezzata in via Leoci a Noicàttaro. Il progetto prevede la creazione di uno spazio pubblico ricreativo con aree verdi e attrezzate per la fruizione anche da parte delle associazioni sportive.

“Un’altra opera è iniziata - dichiara il vicesindaco Nunzio Latrofa che insieme al sindaco Raimondo Innamorato e all’assessore con delega all’Ambiente Vito Fraschini, questa mattina ha fatto un sopralluogo nell’area - l’amministrazione porta avanti l’intento di valorizzare zone considerate periferiche, rispondendo alle richieste dei cittadini”.

“Il progetto prevede che l’area sia attraversata da un viale principale illuminato con led e superfici laterali piantumate - spiega l’assessore Fraschini - attrezzature sportive per l’allenamento e sul fondo un campo di basket, adatto anche ai più piccoli, “all’americana” con un solo canestro centrato sulla superficie. Alle spalle è previsto il posizionamento di una rete di protezione per evitare danneggiamenti ai fabbricati limitrofi. Abbiamo coinvolto le associazioni sportive e infatti si occuperanno della gestione e manutenzione dello spazio. L’area sarà decorata e illuminata, e predisposta per organizzare anche piccoli eventi”.

“Fino a poco fa la zona era totalmente abbandonata all’incuria - continua il sindaco Raimondo Innamorato - i residenti lamentavano erba alta e abbandono e, accogliendo le loro istanze, abbiamo deciso di valorizzare questo spazio verde e attrezzarlo per creare aree vive, centri di aggregazione e luoghi idonei per le attività sportive all’aperto. Questo è uno dei tanti cantieri che avevamo interrotto a causa della pandemia e che sarà a breve fruibile dalla collettività. Non solo, abbiamo inserito nel piano di interventi altre aree verdi che cambieranno volto, come il varco di accesso alla città da Torre a Mare e due aree verdi in zona Scizzo, di cui una candidata al bando Sport nei Parchi. Vogliamo continuare a creare punti di interesse e aggregazione a beneficio della collettività”.

Lascia il tuo commento
commenti