Il fatto

Già tutto esaurito al Teatro Petruzzelli per Alberto Angela e la sua lectio su Cleopatra

L’evento, unico in Puglia, è stato organizzato dal Libro Possibile in collaborazione con il Comune di Bari e l’Associazione Lirico Sinfonica Petruzzelli, e con il sostegno della Banca Popolare di Bari

Cultura
Bari venerdì 18 gennaio 2019
di La Redazione
Alberto Angela
Alberto Angela © n.c.

Alberto Angela al Petruzzelli di Bari. Domenica 20 gennaio, alle 10.30, il popolare divulgatore scientifico terrà una lectio magistralis su “Cleopatra e il suo tempo”.

L’evento, unico in Puglia, è stato organizzato dal Libro Possibile in collaborazione con il Comune di Bari e l’Associazione Lirico Sinfonica Petruzzelli, e con il sostegno della Banca Popolare di Bari.

Introdurrà l’incontro Rosella Santoro, direttrice artistica del Libro Possibile, mentre porterà i saluti della città di Bari il sindaco Antonio Decaro.

Alberto Angela è un paleontologo oltre che giornalista scientifico tra i più riconosciuti e stimati in Italia e all’estero. Studioso di scienze naturali, ha frequentato corsi specialistici nelle più prestigiose università americane, come Harvard e Columbia. Autore e conduttore di celebri trasmissioni televisive di divulgazione, ha saputo conquistare il grande pubblico con le profonde competenze e le doti da abile comunicatore. Tra i programmi più seguiti, Passaggio a Nord Ovest, Ulisse - Il piacere della scoperta e Stanotte a... Da ultimo, Meraviglie, in onda su Rai 1, ha raggiunto in alcune puntate oltre 6 milioni di telespettatori.

Lo studioso sarà ospite al Teatro Petruzzelli per una conferenza sull’affascinante ed emblematica figura di Cleopatra. Donna arguta, carismatica, in cui convivono spiccate abilità “politiche” e forti impulsi amorosi. Chi è davvero l’ultima Regina d’Egitto che ha conquistato Roma e cambiato le sorti del mondo? Molti sono i misteri e le lacune da sciogliere. Alberto Angela, con il suo inconfondibile stile, farà ordine tra fonti storiche e studi moderni per accompagnare gli ascoltatori in un memorabile viaggio nel tempo alla scoperta di un periodo storico ricco di contraddizioni, intrighi, passioni e guerre, che ha unito i destini di Oriente e Occidente.

Il tema assume particolare valore per il Comune di Bari, città simbolo del Mediterraneo per i rapporti con il vicino Oriente: ponte tra culture, commerci e saperi che lega ancora oggi Levante e Ponente, come un tempo fece Cleopatra.

L’evento, gratuito e accessibile tramite prenotazione, ha registrato il tutto esaurito in poche ore dalla comunicazione social.

Lascia il tuo commento
commenti