Emergenza covid

Emiliano: «177 casi di Coronavirus in Puglia da chi ha viaggiato fuori regione»

Il presidente sulla sua pagina Facebook fa il punto sull'origine dei contagi

Cronaca
Bari sabato 05 settembre 2020
di La Redazione
Michele Emiliano
Michele Emiliano © n.c.

Sono 177 i pugliesi risultati positivi al Coronavirus dopo essere rientrati dalle vacanze a Malta, Grecia, Sardegna, Spagna e Croazia. Il maggior numero di casi è stato diagnosticato su persone ritornate dalla Sardegna, 59 positivi; segue Malta, 50 casi; Grecia, 42; Spagna, 20; e Croazia 6 contagi. Attualmente i pugliesi positivi sono 1.086. I numeri sono stati pubblicati dal governatore Michele Emiliano sulla sua pagina Facebook. «Le indagini epidemiologiche - ha sottolineato - sono molto accurate e ci dicono che i focolai pugliesi non sono stati generati da turisti in arrivo in Puglia. Vi ricordo che i nostri dipartimenti di prevenzione hanno fatto sempre sorveglianza attiva sugli arrivi da fuori regione senza fermarsi un giorno. La maggior parte dei nostri focolai - ha aggiunto il governatore - sono nati da pugliesi di ritorno dalle vacanze in determinate località che sembravano tranquille ma si sono poi rivelate molto esposte al Coronavirus. Queste persone poi hanno avuto dei contatti stretti che, messi in isolamento e monitorati, - ha concluso Emiliano - sono diventati in alcuni casi positivi».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 05 settembre 2020 alle 22:23 :

    Ovviamente né Emiliano né i suoi valenti epidemiologi candidati alla Regione sono in grado di stabilire con certezza quando e dove siano avvenuti i contagi. Soprattutto gli asintomatici possono essersi positivizzati anche mesi fa, in Italia non nei Paesi di vacanza. Rispondi a Franco