Emergenza sanitaria

Coronavirus, fino al 31 marzo impianti di riscaldamento accesi per 14 ore

Decaro firma l'ordinanza: a vseguire, dal 1° al 15 aprile, gli impianti di riscaldamento saranno accesi per 8 ore al giorno

Cronaca
Bari giovedì 26 marzo 2020
di La Redazione
Termosifone
Termosifone © n. c.

Con riferimento alla proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento sul territorio comunale, stabilita con ordinanza sindacale lo scorso 20 marzo, il sindaco Antonio Decaro ha firmato oggi una nuova ordinanza che dispone a partire da oggi, giovedì 26 marzo, e fino al 31 marzo, di ampliare a 14 ore la durata giornaliera di attivazione degli impianti.

A seguire, dal 1° al 15 aprile, gli impianti di riscaldamento saranno accesi per 8 ore al giorno.

“Con questo nuovo provvedimento - osserva il sindaco Decaro - da un lato affrontiamo il brusco calo delle temperature registrato nelle ultime ore, dall’altro accogliamo le richieste di molti cittadini, soprattutto anziani che, costretti in casa come tutti per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus, lamentavano le basse temperature. In questo modo tentiamo di garantire a tutti i cittadini il maggior comfort possibile, date le circostanze”.

Lascia il tuo commento
commenti