Emergenza sanitaria

Coronavirus: la Cina regala 200mila mascherine alla Puglia

Arrivate ieri sera in aeroporto, già consegnate alle Asl

Cronaca
Bari martedì 24 marzo 2020
di La Redazione
​La Cina ha donato 200mila mascherine alla Puglia.
​La Cina ha donato 200mila mascherine alla Puglia. © n.c.

La Cina ha donato 200mila mascherine alla Puglia.

Centomila mascherine chirurgiche sono state regalate dal governatore della provincia del Guandgong Ma Xingrui; altre 100mila sono arrivate dal distretto di Futian.

La Protezione civile regionale ha prelevato il materiale sotto bordo dell'aereo, giunto nell'aeroporto di Bari Palese ieri in tarda serata, e lo ha trasportato nei depositi dove sono stati posti sotto sorveglianza e distribuiti alle Asl per il loro utilizzo.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha ringraziato il governatore della Provincia del Guangdong Ma Xingrui con una lettera nella quale esprime sincera gratitudine per questo dono, rinnovando i sentimenti di amicizia nei confronti del popolo cinese. Un'altra lettera di ringraziamento da parte di Emiliano è stata inviata al distretto di Futian.

L'operazione è andata a buon fine grazie anche al supporto di Agenzia delle Dogane, Guardia di Finanza, Poste Italiane e Aeroporti di Puglia.

Questi doni si sommano alle 100mila mascherine che sono state donate dalla città di Canton alla città di Bari e che sono arrivate oggi.

Lascia il tuo commento
commenti