Il fatto

Viavai di pregiudicati: il questore chiude per 15 giorni esercizio commerciale a Cellamare

La sospensione è scaturita dai controlli effettuati dai Carabinieri che hanno accertato che il negozio era l’abituale ritrovo di pregiudicati e persone con precedenti di Polizia, in particolare in materia di stupefacenti

Cronaca
Bari lunedì 13 gennaio 2020
di La Redazione
Carabinieri, una gazzella del Nucleo Radiomobile
Carabinieri, una gazzella del Nucleo Radiomobile © n.c.

Il Questore di Bari, a Cellamare, ha disposto la chiusura di un pubblico esercizio, esercente somministrazione di alimenti e bevande all’interno del mercato coperto, per la durata di 15 giorni.

La sospensione dell’attività è scaturita dagli esiti dei numerosi controlli effettuati dal personale dalla locale Stazione dei Carabinieri di Triggiano che ha accertato che il negozio era l’abituale ritrovo di pregiudicati e persone con precedenti di Polizia, in particolare in materia di sostanze stupefacenti; la prosecuzione dell’attività, causa di un intenso allarme sociale per la comunità ed un grave pregiudizio per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha imposto un intervento, anche preventivo, dell’Autorità di P.S. per scongiurare rischi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Lascia il tuo commento
commenti