Il fatto

Furti in città: tre arresti della Polizia a Bari

Nelle mire dei ladri un negozio all'interno del centro commercviale Santa Caterina e una pizzeria in via Crisanzio

Cronaca
Bari sabato 11 gennaio 2020
di La Redazione
Auto della Polizia
Auto della Polizia © n. c.

Ieri pomeriggio, verso le ore 16.00, i poliziotti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un georgiano di 36 anni che aveva perpetrato un furto all’interno di un negozio ubicato presso il centro commerciale Santa Caterina.

L’uomo, dopo essersi appropriato di uno zaino porta computer all’interno di un negozio, ha divelto il dispositivo antitaccheggio ed ha occultato all’interno dello stesso un pc portatile della “Apple”.

Allertati dal personale addetto all’antitaccheggio, i poliziotti sono prontamente intervenuti ed hanno arrestato l’uomo per tentato furto aggravato.

La refurtiva, per un valore di 1800 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Il secondo intervento, effettuato dai poliziotti della Squadra Volante, ha consentito di trarre in arresto due pregiudicati baresi di 22 e 31 anni.

Erano le 4.00 della notte quando è scattato l’allarme presso una pizzeria ubicata a Bari in via Crisanzio. Prontamente, due equipaggi della Squadra Volante si sono recati in zona ed hanno visto le due persone fuggire; tra le mani dei fuggitivi due borse piene di prodotti asportati all’interno dell’esercizio commerciale ove si erano introdotti forzando la porta d’accesso.

Fermati dopo un breve inseguimento a piedi, sono stati arrestati.

Poco distante, parcheggiata in doppia fila e pronta a partire, la loro auto; da accertamenti la vettura è risultata provento di furto.

La refurtiva, per un valore di circa 1.000 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Lascia il tuo commento
commenti