Il fatto

Scomparso da cinque giorni: i familiari organizzano una "catena umana" per ritrovarlo

Da martedì non si hanno più notizie del 60enne Giuseppe Addante

Cronaca
Bari sabato 19 ottobre 2019
di La Redazione
Lo scomparso Giuseppe Addante
Lo scomparso Giuseppe Addante © Chi l'ha visto?

Di lui si sono perse le tracce nella serata dello scorso 15 ottobre.

Da allora i familiari non hanno più notizie di Gaetano Addante, 60enne residente a Capurso.

Sui social i familiari hanno lanciato un appello per ritrovarlo, rivolgendosi anche alla trasmissione 'Chi l'ha visto'.

Alle otto del mattino è uscito di casa dicendo che si sarebbe recato prima al Comune di Capurso e poi a Bari presso il centro diurno dove solitamente trascorre le sue giornate e dove però non è mai arrivato.

I familiari hanno provato a contattarlo a telefono e lui ha risposto alle 18:56, ma appariva in stato confusionale e non riusciva a spiegare dove fosse, si sentiva di fondo il rumore di un treno.

Da quel momento non ha più risposto e di lui non si hanno più notizie.

I familiari e le Forze dell'Ordine sono impegnati costantemente per riportarlo a casa.

Martedì il cellulare del 60enne avrebbe agganciato la cella di San Giorgio: per questo i familiari hanno organizzato una "grande catena umana" domattina alle 8, per perlustrare metro per metro la zona.

L'appuntamento, è vicino al ponte del Pantano, a poca distanza dalla piscina 'I Delfini', per controllare la zona attorno alla ferrovia.

Lascia il tuo commento
commenti