Il fatto

Rifiuti per strada: le fototrappole del Comune incastrano gli sporcaccioni

Il video postato dal sindaco Decaro che annuncia multe salatissime

Cronaca
Bari martedì 30 luglio 2019
di La Redazione
Sporcaccioni a Bari incastrati dalle telecamere
Sporcaccioni a Bari incastrati dalle telecamere © n.c.

Eccoli gli sporcaccioni venuti a buttare rifiuti di ogni tipo nei cassonetti alle spalle della Cattedrale.

Le immagini sono state catturate da una delle fototrappole sistemate dall’amministrazione comunale in uno dei luoghi più belli e frequentati (anche dai turisti) della città.

Il sindaco annuncia per costoro «multe salatissime».

Ecco il suo commento al video postato su Facebook: «Secondo Lonely Planet, Bari quest’anno è la quinta meta turistica europea. Ma se ci fosse una classifica dell’odio verso la propria città, i baresi che vedete in questo video sarebbero senz’altro al primo posto.

Odiano talmente tanto la loro città che scaricano rifiuti di ogni sorta fuori dai cassonetti, in uno dei luoghi di Bari più frequentati e belli, alle spalle della cattedrale. E così facendo mandano in malora tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni per attirare turisti, per migliorare la nostra immagine, per incrementare l’economia e i posti di lavoro in questa città.

Purtroppo per voi però, cari sporcaccioni, questi filmati amatoriali non servono soltanto a far incazzare un sindaco e i tantissimi cittadini perbene che rispettano la città. Questi filmati li ha registrati una “fototrappola”. Vi dice niente questa parola? No? Be’ allora la salatissima multa che state per ricevere, vi aiuterà a capire meglio.

PS: Grazie al grande lavoro della Polizia Locale, stiamo disseminando l’intera città di queste piccole, invisibili telecamerine, pronte a beccarvi ovunque: fate dunque molta più attenzione, la prossima volta».

Lascia il tuo commento
commenti