Il fatto

Furto a danno di turisti: ladro in spiaggia fermato dalla Polizia Locale

Due agenti della Polizia Locale in servizio presso la spiaggia di “Pane e Pomodoro” fermano 25enne

Cronaca
Bari martedì 09 luglio 2019
di La Redazione
Cartello Pane e Pomodoro
Cartello Pane e Pomodoro © n.c.

Denunciato l’autore di un furto perpetrato a danno di turisti ungheresi.

Un cittadino di 25 anni si è reso autore di un furto di uno zaino, contenente valori ed effetti personali, appartenente a due giovani ungheresi intenti a tuffarsi nelle acque del litorale cittadino.

Gli stessi, al ritorno in battigia, dopo aver notato l’agire del malvivente, provvedevano a sporgere denuncia orale a due agenti della Polizia Locale in servizio presso la spiaggia di “Pane e Pomodoro”.

Gli operatori, grazie alla descrizione del soggetto, riuscivano ad intercettarlo in prossimità dell’ufficio custodia della Società Bari Multiservizi ove era intento a compiere ulteriori azioni delittuose e prelevare, dalla cabina depositi, altri beni di proprietà dei turisti grazie alla esibizione della ricevuta di consegna rinvenuta nella borsa precedentemente sottratta in spiaggia.

L’autore del reato, dopo aver consegnato spontaneamente la refurtiva, veniva fermato ed accompagnato presso il Comando di Via Aquilino ove veniva identificato e denunciato a piede libero.

Il commento del Comandante del Corpo di Polizia Locale-Generale Michele Palumbo: «I servizi preventivi di osservazione e controllo, esperiti da unità in borghese ed in divisa, unitamente allo sforzo organizzativo dell’Amministrazione comunale e della Società Multiservizi, consentiranno a rendere meglio fruibili tutte le spiagge cittadine che saranno continuamente monitorate e vigilate per tutta l’estate».

Lascia il tuo commento
commenti