Il fatto

Cambi di residenza, in coda all'ufficio anagrafe del Comune

«È una vergogna – scrive su Facebook il consigliere comunale Melchiorre - se per ottenere un servizio pubblico essenziale ti devi sottoporre a tutto questo»

Cronaca
Bari giovedì 07 febbraio 2019
di La Redazione
In coda all'Ufficio Anagrafe di Bari
In coda all'Ufficio Anagrafe di Bari © n.c.

Coda infinita all'Ufficio Anagrafe di Bari.

A segnalarla il consigliere comunale Filippo Melchiorre.

«È una vergogna – scrive su Facebook l’esponente di Fratelli d’Italia a Palazzo di Città - se per ottenere un servizio pubblico essenziale ti devi sottoporre a tutto questo».

Decine e decine di cittadini si sono assiepati a partire dalle 15.30 sulle scale esterne e nei corridoi degli uffici della ripartizione Servizi demografici del Comune di Bari in largo Fraccacreta.

«Troppa fila e troppo caos per i cambi di residenza perché c'è carenza di personale», continua Melchiorre.

Lascia il tuo commento
commenti