Squadra Mobile in azione

I "falchi" della Polizia inseguono e arrestano spacciatore a Torre a Mare

L'uomo, un 58enne con precedenti di polizia, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale: aveva con se 25 involucri con 70 grammi di eroina

Cronaca
Bari sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
I falchi della Polizia in azione
I falchi della Polizia in azione © n.c.

Giovedì mattina, a Torre a Mare, i poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Nicola Lorusso, 58enne con precedenti di polizia, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a P.U.

Nell'ambito dei servizi predisposti per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, un equipaggio dei "Falchi" della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso ha deciso di sottoporre a controllo il 58enne che viaggiava a bordo di un'autovettura in direzione del quartiere San Paolo.

L'uomo ha inizialmente rallentato la marcia del proprio veicolo per poi accelerare improvvisamente cercando di guadagnare la fuga. Dopo un breve inseguimento di alcune centinaia di metri è stato bloccato; durante la fuga ha tentato di disfarsi di 6 dosi di eroina, prontamente recuperate dagli agenti.

Le successive perquisizioni eseguite presso il suo domicilio ed in un'altra autovettura nella sua disponibilità hanno consentito di rinvenire e sequestrare ulteriore sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento; complessivamente sono stati sequestrati 25 involucri contenenti circa 70 grammi di eroina.
Lascia il tuo commento
commenti