Il fatto

Muore a sei anni all'ospedale Giovanni XXIII°, la Procura apre una inchiesta

Il sospetto dei genitori è che vi sia stato un ritardo nella diagnosi e quindi nella somministrazione di cure adeguate

Cronaca
Bari giovedì 06 dicembre 2018
di La Redazione
Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII
Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII © n.c.

Indaga la Procura sulla morte di un bambino di 6 anni avvenuta all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII dove era ricoverato.

I familiari, infatti, hanno sporto denuncia alla Polizia e la magistratura ha disposto l’autopsia e il sequestro della documentazione clinica.

Il sospetto dei genitori è che vi sia stato un ritardo nella diagnosi e quindi nella somministrazione di cure adeguate.

Il bambino era stato ricoverato una prima volta il 13 ottobre nel reparto di neurologia e quindi dimesso dopo tre giorni. Ma il perdurare dei sintomi ha costretto il bambino ad un nuovo ricovero lo scorso 20 ottobre.

Qui gli sarebbe stata diagnosticata una polmonite con versamento pleurico.

Dopo averlo sottoposto a diverse terapie antibiotiche, i medici hanno deciso di sottoporlo ad intervento chirurgico di drenaggio del liquido polmonare, ma nella fase pre-operatoria avrebbe avuto tre arresti cardiaci che hanno impedito l'intervento in sala operatoria.

Trasferito nel reparto di terapia intensiva è purtroppo deceduto.

La direzione dell’ospedale ha istituito una commissione d’inchiesta interna per accertare la dinamica dei fatti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Daniele M. ha scritto il 07 dicembre 2018 alle 08:44 :

    Stava succedendo la stessa cosa anche a noi..siamo scappati a Roma dal Bambino Gesù, nostro figlio Gabriele vittima di terapie inadeguate e negligenza medica. Abbiamo segnalato più volte senza essere ascoltati. Il reparto che andrebbe esposto a controlli è sicuramente quello di cardiologia, cambiate primario, le vite dei nostri piccoli sono davvero in pericolo!! Rispondi a Daniele M.