Indagini della Polizia

Violenze e maltrattamenti, arrestato

In carcere un 36enne barese. A settembre fu ferito dal cognato

Cronaca
Bari giovedì 08 novembre 2018
di La Redazione
La Polizia sul luogo dell'agguato
La Polizia sul luogo dell'agguato © BariLive.it

È stato arrestato dalla Polizia stamattina e condotto in carcere il 36enne barese Antonio Marzocca. Nei suoi confronti le accuse di maltrattamenti e di lesioni personali aggravate nei confronti della moglie.

La donna ha denunciato di aver subito nel corso degli anni continue violenze e maltrattamenti da parte del coniuge, che in alcuni casi avrebbero lasciato cicatrici indelebili. In alcune occasioni, il 36enne avrebbe manifestato il suo comportamento violento anche in presenza del figlio minore, strappando le foto del matrimonio, distruggendo suppellettili di casa e tagliando la fede nuziale con una tenaglia.

Le attività investigative condotte dalla sezione specializzata della locale Squadra Mobile sono state supportate da testimoni.

La decisione di denunciare è scaturita dopo il tentato omicidio, lo scorso 25 settembre, del 36enne. L'episodio sarebbe maturato dopo un ennesimo caso di violenza. Marzocca fu ferito da colpi di pistola esplosi dal fratello della donna, il 31enne Biagio Piscotti, arrestato in flagrante dalla Polizia.

Lascia il tuo commento
commenti