Modugno

Nel casolare un piccolo arsenale, arrestato incensurato

In carcere 52enne

Cronaca
Bari venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
Le armi sequestrate dai Carabinieri
Le armi sequestrate dai Carabinieri © n.c.

I Carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Modugno hanno arrestato un incensurato cinquantaduenne per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti.

Dopo osservazioni e pedinamenti, la scoperta del carico, nascosto in un casolare in zona rurale della periferia di Modugno.

I militari si sono avvalsi di unità cinofile per la ricerca di armi e droga e hanno scoperto, in un vano sottoscala, un piccolo arsenale composto da un fucile d’assalto ak 47, noto come kalashnikov calibro 7.62; una pistola Beretta calibro 7.65 completa di caricatore; una pistola scacciacani Ma.ri. 320 patent; una pistola giocattolo Beretta completa di caricatore contenete.5 munizione a salve; due giubbotti antiproiettile; 200 munizioni circa di vario calibro; 4 grammi hashish e 0,5 grammi di cocaina; 2 bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Il 55enne è stato accompagnato in carcere. Sono in corso indagini per scoprire se le armi fossero detenute dall’uomo per conto di gruppi criminali operanti in zona.

Lascia il tuo commento
commenti