Polizia in azione

Tentano di rapinare un motore, arrestato 16enne. Caccia al complice

Nei controlli scattati dopo l'accaduto scoperti due giubbotti antiproiettile: denunciato 19enne

Cronaca
Bari giovedì 11 ottobre 2018
di La Redazione
Il casco e i giubbotti antiproiettile sequestrati dalla Polizia
Il casco e i giubbotti antiproiettile sequestrati dalla Polizia © n.c.

Un 16enne è stato arrestato ieri a Bari dalla Polizia con l'accusa di tentata rapina aggravata, in concorso con altra persona, tuttora ricercata. Per un 19enne, con precedenti, è scattata la denuncia.

Un equipaggio della Volante impegnato nei controlli straordinari "ad alto impatto", ha sorpreso in via don Bosco, nel quartiere Libertà, due soggetti con indosso un casco. Uno era armato di pistola.

I due stavano rubando uno scooter a un residente. All'arrivo della Volante, sono fuggiti. Dopo un breve inseguimento uno dei due è stato fermato e arrestato, mentre il secondo è riuscito a dileguarsi.

Le immediate indagini per identificazione il secondo rapinatore hanno consentito ai poliziotti, attraverso una perquisizione domiciliare, di rinvenire e sequestrare a casa del 19enne due giubbotti antiproiettile, per i quali è stato denunciato.

Lascia il tuo commento
commenti