Il fatto

Ladri di olive in campagna: in quattro sorpresi e denunciati

E' accaduto a Bitritto, nei guai tre uomini e una donna: all'arrivo dei carabinieri avevano già caricato un quintale di olive su un carrello agganciato a un'auto

Cronaca
Bari martedì 30 novembre 2021
di La Redazione
Ladri di olive in campagna: in quattro sorpresi e denunciati
Ladri di olive in campagna: in quattro sorpresi e denunciati © n.c.

Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Modugno hanno denunciato in stato di libertà tre uomini e una donna per tentato furto di olive. Nel corso di uno specifico servizio svolto nelle aree rurali del territorio e finalizzato a contrastare i reati in danno di agricoltori, in un fondo agricolo, in Contrada Parco Vecchio di Bitritto, i Carabinieri hanno sorpreso i quattro mentre erano intenti a rubare le olive, comportandosi come se il terreno fosse il loro. Infatti erano ben organizzati, dopo aver piazzato sotto agli alberi diversi teloni in plastica ognuno di loro aveva una mansione. C’era chi batteva con aste telescopiche, lunghe fino a quatto metri, sui rami per far cadere le olive a terra e chi le raccoglieva caricandole all’interno di un carrello agganciato ad una delle due autovetture. All’arrivo dei Carabinieri avevano caricato oltre un quintale di olive, il cui raccolto è stato immediatamente recuperato e restituito al legittimo proprietario che ha poi raggiunto la caserma di Modugno sporgendo la denuncia. Per i quattro, privati del carrello, dei teli e dell’attrezzatura utilizzata per commettere il furto, che è stata sottoposta a sequestro, è scattata la denuncia in stato di libertà e ora dovranno rispondere del reato di tentato furto.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 30 novembre 2021 alle 11:56 :

    Se il furto delle olive prevede solo una denuncia non è chiaro a cosa serve prenderli. I coltivatori sono del tutto non tutelati da questi delinquenti che non rischiano nulla. Rispondi a Maria P.