In Tangenziale

Doppio incidente tra Poggiofranco e Santa Caterina: feriti e traffico in tilt

Sul posto vi sono pattuglie della Polizia Stradale e ambulanze del 118. Lunghe code sono segnalate su tutta la Tangenziale. La Polizia Locale consiglia, per chi viaggia in direzione nord, di uscire a Japigia

Cronaca
Bari mercoledì 03 novembre 2021
di La Redazione
Traffico paralizzato sulla Tangenziale di Bari
Traffico paralizzato sulla Tangenziale di Bari © Barilive

Traffico in tilt, questa mattina, sulla Tangenziale di Bari, a causa di 2 incidenti avvenuti a pochi minuti l'uno dall'altro, in direzione nord. Il primo si è verificato all'altezza di Santa Caterina, nelle vicinanze dello svincolo per lo stadio San Nicola, con tre auto coinvolte.

Nel secondo incidente, invece, avvenuto vicino allo svincolo per Poggiofranco, sono rimasti coinvolti altri mezzi con alcuni automobilisti feriti. Sul posto vi sono pattuglie della Polizia Stradale e ambulanze del 118. Lunghe code sono segnalate su tutta la Tangenziale. La Polizia Locale consiglia, per chi viaggia in direzione nord, di uscire a Japigia e adoperare la litoranea. 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Graziano ha scritto il 03 novembre 2021 alle 20:55 :

    A volte bloccano il traffico per ore e solo per dei tamponamenti da poco. Bisognerebbe multare chi lascia l'auto in mezzo alla corsia e si mette ad aspettare l'intervento della Stradale perché vuole prendersi la ragione a ogni costo, anche se è lui quello che ha tamponato. Rispondi a Graziano

  • Orlando ha scritto il 03 novembre 2021 alle 13:09 :

    Ci vuole deterrenza. Nonostante ripetute email all'Anas non si è mai mosso nulla. Ho mettono il limite di velocità o sarà sempre così. I tamponamenti sono all'ordine del giorno da un senso di marcia all'altro. Ci vuole tanto a capirlo nella testa dei burocrati dell'ente? Ogni volta che tento il sorpasso nei limiti imposti c'è sempre qualcuno che mi lampeggia da dietro. Gli incidenti si verificano costantemente negli stessi punti dove le traiettorie sono rettilinee. Ci vuole una class action per il tempo perduto. Sono trent'anni che faccio quella strada e quando va bene sono incidenti 1-2 volte alla settimana.... e ore di coda. I progetti a lungo termine non servono a nulla. LA SOLUZIONE CI VUOLE ADESSO! Rispondi a Orlando

  • Franco ha scritto il 03 novembre 2021 alle 09:42 :

    Ma possibile che dopo tanti anni non abbiamo ancora imparato a gestire velocemente gli incidenti sulla tangenziale che causano il blocco per migliaia di cittadini? Il Codice prevede che se ci sono solo feriti le auto coinvolte devono essere spostate subito, magari su un lato. E per i rilievi fotografici ormai occorrono pochi minuti. Perché gli incidenti bloccano invece per ore le corsie? Rispondi a Franco