Il fatto

Colpo al supermercato: minaccia le cassiere con una pistola e scappa con il bottino

E' accaduto a Triggiano: in manette è finito un 30enne. Dopo aver puntato l'arma (poi rivelatasi giocattolo) contro le dipendenti è scappato portando via una somma di circa 600 euro

Cronaca
Bari sabato 08 maggio 2021
di La Redazione
Colpo al supermercato: minaccia le cassiere con una pistola e scappa con il bottino
Colpo al supermercato: minaccia le cassiere con una pistola e scappa con il bottino © n.c.

I carabinieri della Stazione di Triggiano hanno arrestato in flagranza di reato di rapina V.T. 30enne triggianese, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo nel primo pomeriggio di ieri ha fatto irruzione all’interno di un supermercato con il volto coperto e una pistola, poi risultata giocattolo, priva di tappo rosso e, dopo aver minacciato le cassiere, si è fatto consegnare circa 600 euro, fuggendo, quindi, nei vicoli del centro cittadino.

Pensava di averla fatta franca ma è stato intercettato e fermato, dopo alcune ore di ricerca, condotta senza soluzione di continuità dai Carabinieri del luogo, all’interno di un distributore di benzina sulla SS.16, con ancora indosso il denaro rapinato, successivamente restituito all’attività commerciale.

Attualmente il 30enne si trova ristretto presso la casa circondariale di Trani.

 
Lascia il tuo commento
commenti