Il fatto

Ruba borsa dall'auto del runner: i Falchi della Polizia arrestano parcheggiatore abusivo

L'episodio nei pressi del parco di Punta Perotti lo scorso 1 Maggio

Cronaca
Bari lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
I falchi della Polizia in azione
I falchi della Polizia in azione © n.c.

Nell’ambito dei mirati servizi tesi al contrasto dei reati contro il patrimonio, in occasione del weekend del 1° maggio, la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in flagranza di reato, il cittadino Tunisino Hanzouti Farid di anni 48, responsabile di furto aggravato ai danni di un runner.

La vittima, con l’intento di fare jogging sul lungomare, aveva parcheggiato l’autovettura nei pressi del parco di Punta Perotti e riposto gli effetti personali nel bagagliaio.

Dopo circa un’ora, ritornando verso l’autovettura, notava che era scattato l’allarme sonoro ed un soggetto (riconosciuto dalla vittima come colui a cui aveva dato euro 1.50 all’atto del parcheggio) che, dopo aver aperto il bagagliaio della sua auto, si impossessava di una borsa in pelle e si  dileguava per le vie adiacenti.

Immediatamente sul posto un equipaggio moto montato dei Falchi della locale Squadra Mobile, ha bloccato l’arrestato e nella circostanza ha recuperato la borsa, che nel frattempo il malfattore aveva gettato in un cassonetto, dopo aver asportato la somma di denaro, ivi contenuta, che aveva nascosto nelle parti intime.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la locale Casa Circondariale in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 03 maggio 2021 alle 13:04 :

    Domani lo rivediamo tranquillamente al lavoro? Come sempre? Rispondi a Maria P.