Il fatto

In casa due pistole calibro 9: finisce in carcere esponente del clan Strisciuglio

Arrestato Antonio Romito, meglio noto come "Maradona". Le armi scoperte durante una perquisizione domiciliare dei Carabinieri

Cronaca
Bari venerdì 23 aprile 2021
di La Redazione
Auto carabinieri
Auto carabinieri © n.c.

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei frequenti servizi di controllo delle persone sottoposte a misure di sicurezza, disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari, gli uomini dell’Arma hanno tratto in arresto Romito Antonio, classe 77, meglio noto come “Maradona”, appartenente all’articolazione del Clan Strisciuglio operante sul Borgo Antico, e sottoposto alla misura della libertà vigilata, in quanto trovato in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di due pistole calibro 9, illegalmente detenute, entrambe munite di caricatori completi di cartucce.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento
commenti