Emergenza sanitaria

Campagna vaccinale, a Bari prime dosi a domicilio ai pazienti 'fragilissimi'

Le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia sono 1.072.194

Cronaca
Bari giovedì 22 aprile 2021
di La Redazione
Vacinazioni a Bari
Vacinazioni a Bari © n.c.

Le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia sono 1.072.194 (dato aggiornato alle ore 16.00).

Le percentuali di persone vaccinate per fasce di età (dati aggiornati alle ore 16.00) sono: 1 dose over 80 anni Puglia al 82,9% (dato Italia: 82,6%) 2 dose over 80 anni Puglia al 50,4% (dato Italia: 41,7%).

Nel decennio 79-70 anni, 1 dose Puglia al 45% (dato Italia 42,7%).

Nel dettaglio: 1 dose 79 anni (Nati nel 1942)  Puglia = 68%, 1 dose 78 anni (Nati nel 1943)  Puglia = 69%, 1 dose 77 anni (Nati nel 1944)  Puglia = 63%, 1 dose 76 anni (Nati nel 1945)  Puglia = 65%, 1 dose 75 anni (Nati nel 1946)  Puglia = 63%, 1 dose 74 anni (Nati nel 1947)  Puglia = 43%, 1 dose 73 anni (Nati nel 1948)  Puglia = 33%, 1 dose 72 anni (Nati nel 1949)  Puglia = 31%, 1 dose 71 anni (Nati nel 1950)  Puglia = 24%, 1 dose 70 anni (Nati nel 1951)  Puglia = 23%.

 

Sono partite oggi le prime vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragilissimi, affetti da patologie degenerative come Sma, Sla, tetraparesi spastica neonatale e da allergie importanti. Ad eseguire le delicate somministrazioni l’equipe della Unità operativa di Fragilità e Complessità della ASL Bari, guidata dall’anestesista Felice Spaccavento e dal dottor Antonello Abrescia, anche lui rianimatore.  L’attività vaccinale - cominciata nei comuni di Ruvo di Puglia e Bitonto – in considerazione della elevata fascia di rischio che riguarda questi pazienti – ha necessità di essere seguita e curata da un rianimatore, vista la estrema fragilità degli stessi.  L’equipe mobile continuerà le somministrazioni domiciliari per questa tipologia di pazienti con l’obiettivo di concluderle entro la fine di aprile.

Intanto proseguono le vaccinazioni negli hub di popolazione impegnati oggi principalmente con la somministrazione delle seconde dosi. Sono 6593 le vaccinazioni eseguite nelle ultime 24 ore, di cui 5659 prime dosi, 934 seconde.

Prosegue anche la campagna vaccinale a cura della Unità di Medicina penitenziaria per detenuti e polizia penitenziaria nelle carceri di Bari, Turi e Altamura dove finora sono stati somministrati circa 1148 vaccini tra prime e seconde dosi.

Sono in corso in queste ore le consegne del vaccino Moderna per i Medici di Medicina generale.

Al Policlinico di Bari sono state effettuate oggi circa 400 vaccinazioni al Policlinico di Bari dedicate a soggetti fragili. Seconde dosi per i pazienti ematologici e prime somministrazioni per pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali, pazienti emofilici e persone Hiv positive.

Lascia il tuo commento
commenti