Il fatto

Nella notte in giro per la città a bordo di una moto rubata: dopo la fuga fermati dalla Polizia

Un 20enne (arrestato) e un 16enne dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi e ricettazione i reati contestati a vario titolo

Cronaca
Bari domenica 24 gennaio 2021
di La Redazione
Polizia di Stato
Polizia di Stato © AndriaLive

Nel corso della notte gli agenti della Questura di Bari hanno deciso di sottoporre a controllo due giovani che circolavano per la città a bordo di un ciclomotore.  Notata la presenza della Polizia, i due hanno abbandonato il mezzo e si sono dati a precipitosa fuga.

Dopo un breve  inseguimento, sono stati sottoposti a controllo ed identificati: si tratta di un giovane di 20 anni, trovato anche in possesso di un coltello con lama di circa 16 cm, e di un minore di 16 anni.

A seguito di accertamenti, la moto su cui viaggiavano è risultata essere rubata.

Entrambi sono stati sanzionati per aver contravvenuto a norme anti- contagio; il 20enne è stato tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, il minore denunciato in stato di libertà ed affidato ai suoi familiari.

Resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi e ricettazione i reati contestati a vario titolo.

Lascia il tuo commento
commenti