Bastano pochi click per avviare la pratica comodamente da casa

​Prestiti online: come funzionano e perché sono convenienti

Richiedere un prestito online è molto più facile e conveniente di quello tradizionale: è un dato di fatto

Contenuti Suggeriti
Bari martedì 23 aprile 2019
​Prestiti online: come funzionano e perché sono convenienti
​Prestiti online: come funzionano e perché sono convenienti © n.c.

Che richiedere un prestito online sia molto più facile e conveniente di quello tradizionale è un dato di fatto. Basta, infatti, accedere al portale di un istituto di credito online e compilare l’apposito modulo. Un’evidenza che non è passata inosservata e che, nel primo trimestre del 2018, ha portato a raddoppiare letteralmente il numero delle domande presentate online rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Bastano, infatti, pochi click per avviare la pratica comodamente da casa: vediamo nel dettaglio come funziona.

Il funzionamento dei prestiti online
Per richiedere questo tipo di prestito serve, innanzitutto, andare sul portale di un Istituito di Credito riconosciuto e abilitato all’erogazione di prestiti online, come nel caso di Younited Credit per esempio. A questo punto, di solito, occorre indicare il tipo di prestito che si vuole ottenere. I prestiti online rientrano, infatti, nella categoria dei finanziamenti alla persona che possono avere destinazioni diverse, per le quali viene richiesta una specifica al momento della compilazione del format di richiesta. Si può, ad esempio, chiedere un prestito per acquistare un bene di consumo, come un’automobile, oppure per ristrutturare casa o ancora per consolidare i debiti in essere. Stabilito quindi lo scopo della richiesta la si deve inserire nel format, aggiungere la cifra richiesta, specificare il numero di rate con le quali si vuole pagare e dare invio. Dopo poche ore sarà disponibile la risposta con il piano di rientro, l’importo e il numero delle rate, i costi di accensione e il dettaglio dei tassi d’interesse in chiaro. A questo punto basta accettarla, inviare la documentazione richiesta, che generalmente si limita ai documenti personali e al cedolino della busta paga, e aspettare che la pratica venga evasa.

Perché i prestiti online sono convenienti
Esistono parecchie ragioni per considerare la pratica di richiedere un prestito online conveniente e sempre più italiani se ne sono resi conto. Innanzi tutto, in questo modo di possono risparmiare sia tempo che costi perchè si può sbrigare la pratica direttamente da casa, evitando di spostarsi fisicamente presso uno sportello bancario. Poi c’è la possibilità, non indifferente, di poter valutare con calma le varie soluzioni proposte, senza il bisogno di dover prendere una decisione su due piedi o dover tornare una seconda volta. Altra convenienza sono i costi, che risultano decisamente più contenuti rispetto ad un prestito fatto in filiale. Ciò perché alla Banca costa meno agire tramite uno sportello online e, per questo, restituisce una parte del suo risparmio al cliente, sia in tassi meno esosi, sia offrendogli una serie di bonus molto interessanti. È possibile infatti, con i prestiti online, richiedere l’elasticità della rata e c’è la possibilità di rimodulare il finanziamento senza costi aggiuntivi. Infine i tempi di erogazione, a meno di qualche intoppo dovuto alla documentazione insufficiente, per il prestito online sono decisamente più rapidi, tanto che, in alcuni casi, la somma viene accreditata sul conto corrente in appena 24 ore. D’altronde ormai non c’è risparmiatore che non abbia dimestichezza con la rete e i timori che possano verificarsi degli intoppi sulle transazioni online è davvero remoto, sia perché la Banca garantisce il rimborso del maltolto, sia perché il livello di sicurezza informatico ormai raggiunto dagli Istituti di Credito è molto alto, anche se le frodi creditizie rappresentano ancora un problema che grava sulla Puglia e sulle altre regioni italiane.

Lascia il tuo commento
commenti