Quattro colpi di pistola nella notte, strage sfiorata sul lungomare di Bari

Cronaca
Bari domenica 15 agosto 2010
di redazione
© Antonella Ardito

Poteva trasformarsi in una strage ed alla fine un bilancio di tre feriti fa tirare addirittura un sospiro di sollievo.

E' accaduto tutto in pochi istanti, intorno alle 22 di ieri sera, sul lungomare di Bari all'altezza dei campi sotto la Muraglia, mentre centinaia di persone trascorrevano tranquillamente la vigilia del Ferragosto all'aria aperta, magari assaggiando i prodotti arrostiti sul posto sui soliti barbecue che stazionano in quell'area.

L'allegro vociare del lungomare è stato squarciato dall'esplosione di almeno quattro colpi di pistola. Inevitabile il fuggi fuggi generale. Attimi di terrore, senza capire realmente cosa stesse succedendo.

Alla fine il bilancio è di tre persone ferite: Domenico Marzulli di 30 anni, colpito al ginocchio; Lucia Sciacqua e Loredana Danza, entrambe di 26 anni, colpite alle gambe.

Fortunatamente i tre hanno riportato lesioni non gravi. Sono state infatti colpite di striscio da proiettili vaganti. Sembra, anzi, che in realtà i colpi siano stati esplosi verso terra e solo di rimbalzo abbiano colpito le tre ignare persone.

Dalla prima ricostruzione degli inquirenti, infatti, sembra che l'obiettivo del pistolero fosse in realtà una quarta persona, un 30enne di Bari che era in compagnia dei tre.

Tutto sarebbe nato a causa di un litigio avvenuto alcune ore prima tra il destinatario dei proiettili ed altre 3 persone. Queste sarebbero tornate per chiarire una volta per tutte le incomprensioni, ma si sarebbe acceso un altro diverbio cui il pistolero ha deciso di mettere fine con la violenza.

Sulla vicenda stanno indagando gli uomini della Squadra mobile della Questura che dovranno chiarire i motivi del diverbio e accertare l'identità dell'autore di questa incredibile vicenda che poteva macchiare di sangue il Ferragosto barese.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • overnight ha scritto il 16 agosto 2010 alle 08:32 :

    dettagli sul nome dell'aggressore e sul destinatario dei proiettili? repubblica.bari ha già pubblicato il nome di uno dei 2..... 'gentleman'.... Rispondi a overnight

  • LUREAL ha scritto il 15 agosto 2010 alle 19:44 :

    Sempre piu' frequenti sparatorie,scippi,rapine,aggressioni,e brutte figure per la nostra Bari.Politici-amministratori e magistrati si attivino SERIAMENTE,poiche' non si puo' andare avanti cosi'.LUREAL Rispondi a LUREAL

  • LUREAL ha scritto il 15 agosto 2010 alle 09:09 :

    E' l'ennesima sparatoria che "anima" la nostra Bari,una profonda vergogna per tutti,ma principalmente per magistrati,politici,garantisti.I barbecue erano in regola,con controlli igienici e fiscali?Non rendono la citta' simile ad un suck?Pero' evidentemente rendono denaro,si da essere appetibili per i malavitosi!LUREAL Rispondi a LUREAL