La risposta ai clan è arrivata nella notte: arrestato il boss Domenico Conte

Cronaca
Bari martedì 10 agosto 2010
di redazione
© n.c.
Su ordine di custodia cautelare emesso dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia è stato arrestato, nella notte appena trascorsa, dagli agenti della Squadra Mobile del capoluogo e del Commissariato P.S. di Bitonto, Domenico Conte, 40 anni, capo dell'omonimo clan di Bitonto, indiscusso e pericoloso protagonista della guerra con il clan rivale Cipriano.

L'arresto vuole essere l'ennesima risposta dello Stato alla criminalità organizzata che a Bitonto, in modo particolare, aveva alzato il tiro. In poco più di una settimana la Polizia di Stato è riuscita a sgominare il clan Cipriano, a scovare e sequestrare l'arsenale del clan Conte e ad arrestare la custode e, questa mattina all'alba, ad assicurare alla giustizia uno dei più pericolosi boss del barese.

I dettagli dell'arresto e i particolari dell'operazione saranno illustrati dal Procuratore aggiunto, Pasquale Drago, e dal Questore Giorgio Manari nel corso di una conferenza stampa che si terrà questa mattina in Questura.
Lascia il tuo commento
commenti