Il David di Donatello parla pugliese

Annunciata l'edizione numero due del Bif&est, in programma dal 22 al 29 gennaio 2011

Attualità
Bari sabato 10 aprile 2010
di La Redazione
© n.c.
Sono ben 61 le nomination ai Premi David di Donatello per tutte le categorie ottenute da 19 film italiani e da un film europeo (“Un prophète” di Jacques Audiard) presentati nello scorso gennaio al Bif&st, il Bari International Film&Tv Festival. Fra questi, 10 hanno vinto i premi attribuiti dalle quattro giurie che al Bif&st hanno valutato i film di lungometraggio, le opere prime, i corti e i documentari.

Le designazioni ai David (che verranno assegnati a Roma il prossimo 7 maggio) includono infatti alcuni dei film già premiati a Bari: per “Vincere” di Marco Bellocchio Mario Gianani ottenne il Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore del miglior film, mentre il Premio Mario Monicelli per il miglior regista andò a Bellocchio e il Premio Roberto Perpignani per il miglior montaggio a Francesca Calvelli; “Lo spazio bianco” di Francesca Comencini ottenne il Premio Anna Magnani per l’attrice protagonista, Margherita Buy; Greta Zuccari Montanari vinse il Premio Alida Valli per l’attrice rivelazione nel film “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti che ottenne anche il Premio Ennio Morricone per i compositori Marco Biscarini e Daniele Furlati; “Good Morning Aman” di Claudio Noce e “Dieci inverni” di Valerio Mieli ottennero ex-aequo il Premio Opera Prima Francesco Laudadio. Il vincitore del Premio Giuseppe De Santis per il miglior documentario fu il regista di “La bocca del lupo”, Pietro Marcello, mentre al pugliese Pippo Mezzapesa fu attribuito il Premio Michelangelo Antonioni per il suo corto “L’altra metà”. Da notare che fra i film ammessi in concorso al Bif&st – tutti del 2009 - non potevano esserci “Tutta la vita davanti” di Paolo Virzì e “Mine vaganti” di Ferzan Ozpetek, che hanno ottenuto un gran numero di nomination ai David, in quanto usciti in sala nel 2010.

L’ideatore e direttore del Bif&st, Felice Laudadio, ha annunciato le date della seconda edizione della manifestazione che si svolgerà a Bari dal 22 al 29 gennaio 2011 al Teatro Petruzzelli e in altre 10 sale della città.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • vialipocrisia ha scritto il 10 aprile 2010 alle 15:25 :

    ...giusto per la cronaca e per dare una sterzata a questa dilagante mediocrità cinematografica, il film TUTTA LA VITA DAVANTI non è uscito nel 2010! ma nel 2008! nel 2010 Virzì ha prodotto il film "LA PRIMA COSA BELLA"! W IL CINEMA! W GLI ESPERTI CINEMATOGRAFICI! W IL BI&FEST IL FESTIVAL..ops!...IL GRANDE RASSEGNONE CINEMATOGRAFICO DA PIU DI 1 MIL DI EURO! Rispondi a vialipocrisia