I leghisti sostengono Simeone Di Cagno Abbrescia ma puntano chiaramente a raccogliere voti per le elezioni europee

La Lega sbarca al Palace con Giovanni Fava

Politica
Bari martedì 03 marzo 2009
di Silvia Dipinto
© Silvia Di Pinto

“Non siamo qui per colonizzarvi” è la rassicurazione di Giovanni Fava, parlamentare mantovano della Lega Nord e coordinatore del Progetto per il Centro-Sud, oggi a Bari per presentare l’iniziativa politica di una nuova “Lega per il Sud”. Si parte dall’obiettivo imminente dei duecentomila voti stimati per le prossime competizioni europee, alle quali la Lega Nord parteciperà con simbolo e liste proprie anche nel Centro-Sud, per arrivare alle amministrative: ancora nulla di certo sui nomi dei candidati da appoggiare, che saranno scelti sulla base della coerenza con il programma leghista, ma pieno e sicuro sostegno al candidato sindaco della città di Bari per il PdL, Simeone Di Cagno Abbrescia. Fermo il giudizio negativo sulla gestione Vendola della Regione.
Il programma è fedele alla linea della Lega nazionale in materia di federalismo, sicurezza, intransigenza verso l’immigrazione clandestina e la criminalità, incentivi solo a chi lavora e produce sviluppo.

“È finalmente finito il pregiudizio del Sud nei confronti della Lega”,esordisce Fava, “all’indomani del primo voto al Senato sul federalismo fiscale, è il momento di trovare un accordo tra parlamentari del nord e del sud per arrivare al federalismo istituzionale”.
“Si deve ripartire con la politica fatta dal basso”, continua Alberto Torazzi, deputato eletto a Crema e commissario per la Puglia, “tutti i candidati saranno rigorosamente locali. Basta con i politici imposti da Roma”. “Abbiamo già ricevuto tantissime adesioni dai cittadini comuni del Sud, stanchi di una classe dirigente che non sempre li rappresenta”, continua Massimiliano Fedriga, altro commissario pugliese.

Di baresi, ancora solo uno, Angelo Dell’Omo, sessantaquattro anni, assicuratore e referente della campagna elettorale leghista a Bari: dalla Lega ha imparato il senso della comunità, e da lì vuole partire per rivitalizzare la nostra terra, ricca di potenzialità ma piena di problemi profondi, storici e strutturali. “La Lega vi ha portato il seme di un ragionamento politico, che crescerà con la vostra acqua e con la vostra terra”,conclude Fava.
Sottolineata la disponibilità ad accogliere candidati delle liste autonome, come il Movimento per l’Autonomia, anche per superare lo sbarramento al 4%; dialogo mancato, invece, con la Poli Bortone, che ha scelto la via dell’apertura all’Udc.
Non mancano le battute di humor leghista, della serie “il nostro addetto stampa è sempre in ritardo: d’altronde è napoletano”, e le critiche ad Alitalia, “meno efficiente delle compagnie low cost”.
Nel pomeriggio, l’apertura della prima sede della Lega in Puglia, Mottola, voluta e coordinata da Angelo Laterza.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • symo70_symo ha scritto il 04 aprile 2009 alle 11:17 :

    Carissimi... così come voi siete venuti in massa a fare quello ke volevate dalle mie parti... vi comunico che a Bari vive anche tanta gente del nord che invece sarebbe contenta di vedere che finalmente qualcuno fa qualcosa... (meglio la lega ke la mafia no?)...non fa male a nessuno ...o per caso la disciplina spaventa tanto? Bisogna dare spazio a tutti e non pretenderlo solo. In fondo siete tutti provvisti di libero arbitrio e nessuno vi obbliga a votarli. Rispondi a symo70_symo

  • RobyPellegrini ha scritto il 11 marzo 2009 alle 12:40 :

    MA SIETE IMPAZZITI? LA LEGA NORD VUOL RACCOGLIERE VOTI AL SUD? CI CREDONO COSI' PIRLA? E CON QUALE LOGICA QUALCHE UOMO DEL SUD DOVREBBE RAPPRESENTARLI, O VOTARLI? ROBA DA MATTI Rispondi a RobyPellegrini

  • valeria75 ha scritto il 04 marzo 2009 alle 16:27 :

    C'era un ottimo movimento a favore del Sud creato dalla Poli Bortone e questi pensano bene di allearsi con la lega nord! E' assurdo. Rispondi a valeria75

  • ambiente ha scritto il 04 marzo 2009 alle 11:32 :

    che Dicagno era fuori discussione era chiaro adesso è limpido! unico barese 68 anni alla faccia dello svecchiamento. sorvoliamo sull'humor leghista. ma la battuta sull'eficenza dell'Alitalia... sbaglio o la CAI è un prodotto anche loro formato da imprenditori leghisti? la serietà in politica è cosa rara. Rispondi a ambiente

  • berlin ha scritto il 04 marzo 2009 alle 09:44 :

    Oltre lui, sopportiamo anche te caro azienda. E' da un po' che non fai più interventi di carattere politico. Come mai? Esaurite le idee? Proprio ora che sei in campagna elettorale.... Rispondi a berlin

  • aziendabari ha scritto il 04 marzo 2009 alle 07:47 :

    Bari è una città accogliente. Ha sopportato come sindaco anche un Emiliano... Rispondi a aziendabari

  • therussian ha scritto il 03 marzo 2009 alle 19:30 :

    http://www.youtube.com/watch?v=s3ST84opPRU nè rava nè FAVA! Rispondi a therussian

  • therussian ha scritto il 03 marzo 2009 alle 19:25 :

    http://video.aol.com/video-detail/enzo-jannacci-e-paolo-rossi-i-soliti-accordi/144115201099189204/?icid=VIDURVMUS07 I SOLITI ACCORDI: DEDICATO A FAVA & Co. Rispondi a therussian

  • valeria75 ha scritto il 03 marzo 2009 alle 19:20 :

    “il nostro addetto stampa è sempre in ritardo: d’altronde è napoletano” Cominciamo bene... Rispondi a valeria75

  • therussian ha scritto il 03 marzo 2009 alle 19:17 :

    @solotua: sei GRANDE! il tuo post lo faccio mio e lo dedico anche a gigin. grazie, a buon rendere. Rispondi a therussian

  • solotua ha scritto il 03 marzo 2009 alle 18:12 :

    Ma scusate, uno che sappia fare il famoso pernacchio di Eduardo? "La Lega vi ha portato il seme del ragionamento politico": ma questi sono razzisti anche quando respirano....E come dissero i compagni di Cavriago a Bossi, quando decise per la secessione: Bossi, ma va cagher..... Rispondi a solotua

  • pica ha scritto il 03 marzo 2009 alle 17:58 :

    Nella miserabile Italia di oggi ci manca di assistere solo a questo: la Lega Nord che inizia a prendere voti anche al Sud! Rispondi a pica

  • valeria75 ha scritto il 03 marzo 2009 alle 17:33 :

    “La Lega vi ha portato il seme di un ragionamento politico, che crescerà con la vostra acqua e con la vostra terra" Quando mai la lega ha raginato? Mi fate un esempio? Rispondi a valeria75

  • ginocagg ha scritto il 03 marzo 2009 alle 17:33 :

    La Puglia non ha bisogno della lega per crescere. Ci sono tanti uomini volenterosi capaci di intraprendere, di creare tanti posti di lavoro, pertanto da pugliesi orgogliosi, rimbocchiamoci le mani e non aspettiamoci grazie da nessuno. La riforma federalista che tanti entusiasmi suscita in quel partito, sarà messa alla prova e vedremo quali risultati potrà sortire. Non aspettiamoci miracoli. Rispondi a ginocagg

  • valeria75 ha scritto il 03 marzo 2009 alle 17:31 :

    “La Lega vi ha portato il seme di un ragionamento politico, che crescerà con la vostra acqua e con la vostra terra" Quando mai la lega ha raginato? Mi fate un esempio? Rispondi a valeria75

  • gigin ha scritto il 03 marzo 2009 alle 16:52 :

    Forza Simeone torna Sindaco Bari ti ama!! Liberaci da Emiliano e da una amministrazione dilettante e arrogante ke ha fatto soltanto proclami e pochissimi fatti concreti !! SCERIFFO EMILIANO IL TEMPO STA PER SCADERE.... A CASA! Rispondi a gigin

  • therussian ha scritto il 03 marzo 2009 alle 16:46 :

    L'unica cosa che mi fa piacere è sapere che Simeone, a questi cialtroni, presenterà una fattura salatissima x il soggiorno nel suo Palace. Rispondi a therussian

  • grutigliano ha scritto il 03 marzo 2009 alle 16:38 :

    il marketing è il mestiere di questo partito. lega NORD in puglia. spero aggiungano la dicitura "circolo territoriale africa". Rispondi a grutigliano