L'anticipazione

Natale a Bari, Decaro: ««La città sarà illuminata perché abbiamo tutti bisogno di speranza»

Il sindaco Antonio Decaro ha pubblicato su facebook il rendering dell'allestimento natalizio che sarà curato da Amgas

Attualità
Bari sabato 14 novembre 2020
di La Redazione
Il  rendering dell'allestimento natalizio a bari che sarà curato da Amgas
Il rendering dell'allestimento natalizio a bari che sarà curato da Amgas © n.c.

«La città sarà illuminata perché abbiamo tutti bisogno di speranza e la luce è il simbolo di questo sentimento.

A dirlo con un post su facebook il sindaco Antonio Decaro, che ha pubblicato il rendering dell'allestimento natalizio che sarà curato da Amgas.

«Quello che ci aspetta sarà un Natale diverso. Triste - scrive il sindaco -. Non credo che tra un mese la situazione sarà tanto diversa da quella di oggi, né credo che potremo festeggiare nelle strade e nelle piazze della nostra città come siamo abituati a fare. Non ho purtroppo risposte alle tante domande che riguardano i prossimi mesi. Se potremo stare con le nostre famiglie, se potremo incontrarci anche a distanza o scambiarci uno sguardo di auguri senza quegli schermi che ormai ci dividono».

«Sicuramente - ribadisce il sindaco, confermando quanto emerso già nelle scorse settimane - non ci saranno i concerti, gli spettacoli, la grande festa dell'albero, la cioccolata calda all'alba di San Nicola, le processioni, i mercatini sulla muraglia, l'aperitivo con la musica il giorno della vigilia. Ma, una cosa la so e voglio dirvela - conclude Decaro - la città sarà illuminata perché abbiamo tutti bisogno di speranza e la luce è il simbolo di questo sentimento».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 15 novembre 2020 alle 21:57 :

    Non ci sono regole precise, si va avanti a macchia di leopardo e ogni Sindaco decide come gli pare, senza dare alcuna motivazione scientifica. Rispondi a Marco

  • Maria P. ha scritto il 15 novembre 2020 alle 13:48 :

    Ma come si può permettere a un Sindaco di manomettere diritti costituzionali dei cittadini? Rispondi a Maria P.

  • Franco ha scritto il 14 novembre 2020 alle 17:07 :

    A proposito di cioccolata calda, spero che a Decaro non venga in mente di cancellare anche la messa in onore di San Nicola all'alba. Possiamo anche rinunciare alla cioccolata calda ma lui deve rinunciare a provvedimenti teatrali e autopromozionali. E quella frase non fa presagire nulla di buono per i fedeli. Rispondi a Franco

  • Luigi Taranto ha scritto il 14 novembre 2020 alle 16:32 :

    Perché non ti sei candidato a barletta? Rispondi a Luigi Taranto

    Marco ha scritto il 15 novembre 2020 alle 12:27 :

    Infatti ce lo chiediamo pure noi a Bari. Rispondi a Marco

Le più commentate
Le più lette