Estate a Bari

“Bari Social Summer”: inaugurato il Villaggio del Mare sul waterfront di San Girolamo

Attività gratuite e aperte a tutti fino al 3 agosto

Attualità
Bari lunedì 22 luglio 2019
di La Redazione
L'assessora Bottalico all'inaugurazione del Bari Social Summer
L'assessora Bottalico all'inaugurazione del Bari Social Summer © n.c.

È stato inaugurato nel pomeriggio il “Villaggio del Mare”, la struttura allestita sul waterfront di San Girolamo nell’ambito di “Bari Social Summer”, il cartellone degli appuntamenti estivi promosso dall’assessorato al Welfare. L’iniziativa racchiude alcuni degli oltre 200 appuntamenti previsti dal programma fino al 30 settembre in tutta la città.

Al suo interno e negli spazi esterni fino al 3 agosto, dal lunedì al sabato, dalle ore 17 alle 21, sono programmate diverse iniziative, gratuite e aperte a tutti: dai giochi in acqua ai laboratori artistici, dagli spazi di ascolto alle iniziative di sensibilizzazione alle differenza, dalle attività di movimento a quelle sportive.

“Il lavoro realizzato in questi anni dalla rete territoriale che abbiamo costruito - ha dichiarato l’assessora al Welfare Francesca Bottalico, intervenuta all’inaugurazione - ha permesso al welfare di non andare in vacanza e di essere presente in ogni luogo della città attraverso interventi pensati per rispondere al bisogno ma soprattutto per costruire comunità inclusive. In questa logica oggi abbiamo inaugurato il Villaggio del Mare, un luogo aperto a tutti e tutte, su uno spazio pubblico nuovo su cui l’amministrazione ha investito molto e continuerà a investire. In programma tantissimi eventi: musica, giochi, balere per il mondo della terza età ma anche sportelli di ascolto, incontri sulla prevenzione, laboratori educativi rivolti a gruppi di persone o singoli cittadini che potranno godere delle nostre proposte o diventare loro stessi animatori della programmazione. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere, durante l’intera estate e nel corso dei tanti eventi diffusi in tutti i quartieri, 10mila persone tra coloro che restano in città e non possono permettersi una vacanza”.

Ad aprire i battenti nel pomeriggio il Ludobus, uno spazio ludoteca con giochi della tradizione che proseguirà tutti i giorni sino al 3 prossimo agosto, per continuare con giochi in acqua, laboratori artistici, di movimento, di psicomotricità e sportivi. Giovedì 25 luglio spazio alle Olimpiadi dei giochi tradizionali e alle attività ludiche sui 5 sensi, ai giochi interculturali, alle letture animate con kamishibai e ai laboratori di ispirazione munariana, yoga sociale e fitness e ad iniziative di sensibilizzazione contro il bullismo, la violenza di genere sulla promozione del dialogo interculturale.

Venerdì 26 luglio e il 2 agosto si ballerà con le Balere, mentre sabato 27 l’appuntamento è con Giocalaluna, l’evento per bambini/e sui temi dei diritti dell’infanzia.

Martedì 30 luglio sarà un pomeriggio dedicato all’arte con l’allestimento di una mostra di quadri e con la lettura di poesie in riva al mare. Mercoledì 31 luglio, invece, si terranno i laboratori di costruzione di aquiloni, di creazioni di monili con conchiglie e le letture ad alta voce sul tema dell’accoglienza e del mare. Giovedì 1° agosto saranno raccontate storie di donne coraggiose e venerdì 2 agosto appuntamento con Wikimedia Italia, il laboratorio sulla filosofia wiki e Wikipedia.

Infine, il “Villaggio del Mare” chiuderà il 3 agosto con la gran festa di Bari Social Summer.

Il programma completo di tutte le attività di Bari Social Summer è disponibile sul sito istituzionale del Comune a questo link.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 22 luglio 2019 alle 18:23 :

    L'assessore al welfare del Comune di Bari, Bottalico, gode da sempre di buona stampa e di buone inquadrature fotografiche. Rispondi a Marco