Dal 27 al 31 maggio

Presentato Dedicati, trattamenti di bellezza gratuiti per chi soffre di tumore ovarico

L'iniziativa è stata promossa da Acto. La presidentessa Adele Leone: «Ritornare ad avere un rapporto con il proprio corpo»

Attualità
Bari giovedì 16 maggio 2019
di La Redazione
Presentato Dedicati, trattamenti di bellezza gratuiti per chi soffre di tumore ovarico
Presentato Dedicati, trattamenti di bellezza gratuiti per chi soffre di tumore ovarico © BariLive.it

«Ritornare ad avere un rapporto con il proprio corpo». Questo l'obiettivo che Dedicati, campagna promossa da Acto (Alleanza contro il tumore ovarico), vuole centrare con una serie di trattamenti di bellezza gratuiti, destinati a chi soffre di cancro alle ovaie. Ieri mattina l'iniziativa è stata presentata al Policlinico di Bari.

«Il tumore ovarico non è una patologia frequente - spiega il ginecologo Gennaro Cormio - vengono registrati 300 casi all'anno in Puglia e 5.000 in Italia. Patologia rara ma molto aggressiva, anche perché la diagnosi è tardiva e avviene quando ormai è ad uno stadio avanzato. Il percorso del malato è lungo e travagliato ed è necessaria la presenza delle associazioni come Acto che ci è vicina da tanti anni».

La malattia lascia segni profondi sul corpo e sulla psiche delle donne colpite. Di qui la scelta di dedicare cinque giorni, dal 27 al 31 maggio, alla bellezza e alla cura del corpo. Diversi i partner che hanno contribuito attivamente. L'Apeo (Associazione professionale di estetica oncologica) offrirà trattamenti di bellezza gratuiti; Francesca Ragone darà consigli su stile e make up; lo staff della Casa della Parrucca metterà a disposizione la sua esperienza per quanto riguarda hairstyling e foulard. Importante anche l'apporto di Tesaro Bio Italy Gsk, azienda biofarmaceutica a supporto di Dedicati, che da anni si spende per mettere a disposizione terapie innovative a persone che affrontano il cancro.

L'iniziativa si terrà presso la Casa delle Donne del Mediterraneo di Bari, altro partner di Dedicati, in piazza Balenzano 18/b. Ci si può prenotare via mail all'indirizzo actoonlus.ba@gmail.com o telefonicamente, al 340 8504587 o al 3476650116 (dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19).

Lascia il tuo commento
commenti