Lavoro

Ex Om, Emiliano: «Battaglia vinta, curatrice ha chiesto di concedere la cassa integrazione»

Buone notizie per i 200 dipendenti

Attualità
Bari giovedì 14 febbraio 2019
di La Redazione
L'ex stabilimento di Om Carrelli a Modugno
L'ex stabilimento di Om Carrelli a Modugno © n. c.

Finalmente la curatrice fallimentare ha richiesto alla Regione Puglia di concedere la cassa integrazione ai 200 lavoratori dell'ex Om Carrelli di Modugno.

Lo annuncia il governatore della Puglia, Michele Emiliano.

“Alla fine di una giornata molto complicata e dura, cominciata con la manifestazione dei gilet arancioni in piazza a Roma, e proseguita ancora più duramente per certi versi, ho avuto la notizia meravigliosa” - ha dichiarato il Presidente della regione Puglia Michele Emiliano. “Vi ricordate quel giorno in cui siamo andati a Torino per chiedere al curatore fallimentare di fare la richiesta per la cassa integrazione per l'ex OM Carrelli? Vi ricordate quanto uscii mortificato quel giorno da un incontro devo dire molto triste sotto l'aspetto umano e tecnico-giuridico? Sono invece felice di potervi dire che quell’incontro ha dato i suoi frutti, e soprattutto i ricorsi, i reclami presentati dalla Regione Puglia e dalla Città Metropolitana hanno convinto il curatore a fare questa richiesta.”

Questo mi consola - ha concluso il presidente Emiliano - di tante amarezze e di tante parole purtroppo sprecate a vuoto da parte di coloro che forse non hanno seguito questa vicenda per sette anni come ho fatto io, la sto seguendo da quando ero Sindaco e non ho mollato mai. Stasera come capita nella vita è arrivato questo piccolo premio che dedico a tutti i lavoratori dell'OM e alle loro famiglie perché gente come loro è l’orgoglio della Puglia.”

Lascia il tuo commento
commenti