Sindacato

Congresso Cgil, c’è l’accordo: Landini segretario

L’accordo al congresso che si sta svolgendo a Bari, trovato nella notte, dovrebbe prevedere la presenza di due vicesegretari, Vincenzo Colla e Gianna Fracassi

Attualità
Bari mercoledì 23 gennaio 2019
di La Redazione
Maurizio Landini
Maurizio Landini © web

Maurizio Landini sarà il nuovo segretario generale della Cgil.

L’accordo al congresso che si sta svolgendo a Bari, trovato nella notte, dovrebbe prevedere la presenza di due vicesegretari, Vincenzo Colla e Gianna Fracassi.

La segreteria dovrebbe essere a 10, sette persone espressione della maggioranza di Susanna Camusso e tre per l’area più riformista.

Oltre a Colla, dovrebbe essere riconfermato Roberto Ghiselli.

In segreteria anche Emilio Miceli, segretario generale dei Chimici.

Lo schema di accordo sarebbe esteso anche all’assemblea generale: il 60% dei componenti dell’assemblea andrà alla maggioranza di Susanna Camusso e il restante 40% all’area di Vincenzo Colla.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 24 gennaio 2019 alle 16:59 :

    E diciamo pure che i delegati della Cgil non si sono risparmiati gli alberghi baresi di prima categoria, tutti esauriti, i migliori ristoranti e i taxi. Rispondi a Franco

  • Franco ha scritto il 23 gennaio 2019 alle 22:14 :

    Il titolo del congresso Cgil a Bari era il lavoro ma ormai la,Cgil si sta trasformando da sindacato dei lavoratori in sindacato-Caf dei pensionati. Il successo di Colla leader dei tesserati pensionati, che è arrivato a competere con Landini lo dimostra. Rispondi a Franco